Olivia Wilde è rimasta “sbalordita” dopo aver visto Florence Pugh in Midsommar

0

Olivia Wilde è stata “sbalordita” da Florence Pugh dopo averla vista in “Midsommar”.

La regista 38enne ha scelto la star di “Piccole donne” nel suo film “Don ‘t Worry Darling’ e ha spiegato come sapeva che Pugh sarebbe diventata una “superstar” dopo averla vista nel film del 2019.

Olivia ha detto a Variety: lontano da lei. Ho adorato il film, ma l’ho amata. Ero tipo: “Beh, è ​​straordinaria. È chiaramente la giovane attrice più eccitante che lavori oggi.'”

‘Non farlo Worry Darling’ uscirà il mese prossimo ed è ambientato negli anni ’50. Vede Florence e il fidanzato di Olivia, Harry Styles, interpretare la coppia apparentemente felice Alice e Jack Chambers, ma nella loro vita iniziano ad apparire crepe quando Alice diventa curiosa della misteriosa compagnia per cui Jack sta lavorando.

È il il secondo lungometraggio che Wilde ha diretto dopo il film del 2019 “Booksmart” ed è grata di avere un’altra opportunità dietro la macchina da presa.

La star di “House” ha detto: “È più difficile per le donne avere un secondo possibilità di dirigere Meno persone investiranno nel secondo film di una donna che un uomo.

“Sono stato così fortunato. Il mio film non ha guadagnato un miliardo di dollari. Ha colpito abbastanza un nervo dello zeitgeist culturale che mi è stato permesso di avere un’altra opportunità. Sento davvero, a questo punto, di essermi guadagnato il diritto di dire che sono un regista.”

Olivia ha anche elogiato Harry e Florence per la dinamica che hanno creato insieme sul set.

Ha spiegato: “Siamo stati tutti avvicinati così tanto dalla bolla della produzione.

“Era davvero una sua grande sostenitrice come persona che era nuova sul set di un film. E lui era un grande sostenitore di lei, come qualcuno che capiva che era il suo film.”

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.