George RR Martin voleva che Game of Thrones funzionasse per “almeno 10 stagioni”

0

George RR Martin ha esortato la HBO a far funzionare Game of Thrones per almeno 10 stagioni.

In un’intervista al Wall Street Journal, l’autore ha ricordato di aver detto ai capi della TV, che hanno basato il successo spettacolo di successo nella sua serie fantasy Le cronache del ghiaccio e del fuoco, da considerare di filmare fino a 13 stagioni.

Alla fine, Il Trono di Spade è andato in onda per otto serie, con i creatori co-creatori David Benioff e DB Weiss che hanno ricevuto critiche diffuse per come hanno concluso le cose.

“Stavo dicendo che devono essere almeno 10 stagioni e forse 12, 13. Quella l’ho persa”, ha detto Martin alla pubblicazione.

Le ultime due le stagioni di Game of Thrones sono state pubblicate prima dei libri, con lo scrittore ancora al lavoro sulle sue ultime due storie di Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, che promette avranno un finale diverso per lo show televisivo.

Martin ha inoltre spiegato che una volta che Game of Thrones è andato oltre la trama dei suoi libri pubblicati, ha perso la sua influenza sulla direzione dello spettacolo.

“Non ho avuto alcun contributo alle stagioni successive tranne, tu sapere, inventare il mondo, la storia e tutti i personaggi”, ha detto nella sua intervista. “Credo di avere più influenza ora (sulla serie prequel House of the Dragon) rispetto allo show originale.”

La casa del drago è uscita sugli schermi televisivi il 21 agosto.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.