Il caotico evento di collaborazione Borderlands di Sea of ​​Thieves è ora in corso

0

Fai esplodere oggetti per guadagnare un set di navi Borderlands.

Se hai finalmente portato a termine ogni ultima sfida della stupenda espansione della storia di Sea of ​​Thieves Pirati dei Caraibi e hanno bisogno di una nuova avventura, Rare ha una nuova serie di caos in cui i giocatori possono imbarcarsi, grazie a un nuovo evento di collaborazione a tema Borderlands.

L’evento Making Mayhem di Sea of ​​Thieves appena annunciato è, come suggerisce il nome, tutto incentrato sul provocare un putiferio sulle onde, sfidando i giocatori a guadagnare Favor con i Topi di Sentina completando una serie di attività diverse (e in gran parte incentrate sull’esplosione).

Le sfide Caos Minore danno ai pirati l’opportunità di guadagnare una “giusta” quantità di Favor facendo cose come far esplodere scheletri di polvere da sparo in una reazione a catena o distruggere una nave fantasma, mentre le sfide Caos Maggiore sono considerevolmente più redditizie . Una “buona” quantità di Favor può essere ottenuta aprendo una delle Segrete del Tesoro dei Gold Hoarders, per esempio, e altre attività, come completare una Tall Tale, ricompensano una “enorme” quantità di Favor.

Sea of ​​Thieves – Trailer di rivelazione del set di navi Mayhem.

Nel complesso, è roba abbastanza semplice e non dovrebbe richiedere troppa dedizione o deviazione dalle tue solite avventure per guadagnare abbastanza Favor per sbloccare i sette dell’evento livelli di ricompense, ognuno dei quali offre un nuovo pezzo del set di navi del caos. La bandiera è prima, seguita da scafo, polena, vele, cabestano, ruota, quindi cannoni, il tutto sommato a un insieme piuttosto sgargiante che i fan di Borderlands (o, ehm, i fan di McDonald’s off-brand, immagino) possono usare per adornare il loro navi.

L’evento Making Mayhem di Sea of ​​Thieves è ora in corso e si concluderà il 7 settembre. I dettagli completi possono essere trovati sia nel gioco che tramite il Sito web dell’Event Hub.

Per saperne di più

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.