Broken Roads, cRPG post-apocalittico, sembra un Fallout australiano

0

E arriverà su PC e console il prossimo anno.

Il publisher Team17 e lo sviluppatore Drop Bear Bytes hanno unito le forze per portare il prossimo anno Broken Roads, cRPG post-apocalittico a tema australiano, su Steam e console.

Broken Roads incarica i giocatori e il loro gruppo di accompagnamento di un massimo di cinque personaggi, di attraversare una versione futura post-apocalittica “ricca di contenuti e densamente realizzata” dell’Australia occidentale, visitando luoghi della vita reale lungo la strada. L’esperienza è – come confermerà anche una rapida occhiata al trailer qui sotto – fortemente ispirata ai classici giochi di ruolo per giocatore singolo e presenta una miscela di combattimenti tattici a turni, insieme a meccaniche di gioco di ruolo “tradizionali e originali”.

C’è un sistema di personaggi “senza classi”, che offre “opzioni di sviluppo quasi illimitate…” e qualcosa che Drop Bear chiama Moral Compass. Agendo come una sorta di sistema morale potenziato, questo vede le opzioni di dialogo e le decisioni di ricerca influenzare – ed essere influenzate da – le inclinazioni filosofiche di un personaggio, con il gioco che presenta quattro percorsi filosofici, ognuno con i propri tratti unici: umanista, utilitario, machiavellico, e nichilista.

Team17 presenta… Strade Rotte.

“All’inizio del viaggio”, spiega lo sviluppatore, “ai giocatori verranno poste una serie di domande – dilemmi morali – che determinano la loro posizione di partenza sulla bussola. Decisioni prese durante il gioco cambierà quindi la loro inclinazione filosofica e influenzerà le scelte, le missioni e le reazioni future delle persone che incontrano.”

Ci sono ulteriori informazioni sul Moral Compass e altri sistemi su

Drop Bear Byte’s development blog, che lo studio ha aggiornato dalla fine del 2019. Aspettatevi ulteriori notizie su Broken Roads nella sua versione 2022 su PC e le console attualmente non specificate si avvicinano.Per saperne di più

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.