Dev Patel non si è sentito degno della sua nomination all’Oscar per Lion

0

La bassa autostima di Dev Patel ha fatto sì che non si sentisse degno della sua nomination all’Oscar per Lion.

Il 31enne ha raccontato al New York Times la sua mancanza di fiducia in se stesso dopo essere apparso nella shortlist come miglior attore non protagonista per il dramma biografico del 2016, che ha visto anche Nicole Kidman e Rooney Mara.

“Non mi sentivo degno”, ha condiviso Dev. “Questo parla della mia naturale bassa autostima: Sei lì con creature davvero impressionanti, il meglio del meglio, e sei come, ‘Non so cosa ho da offrire in questo spazio.'”

Mentre Dev non ha vinto l’Oscar, ha portato a casa il BAFTA per la sua performance nel film commovente.

In altre parti dell’intervista, l’attore britannico ha rivelato che la sua brutta esperienza nelle riprese di The Last Airbender del 2010 lo ha portato a rifiutare i tentpoles degli studios, con grande frustrazione dei suoi agenti.

Ha detto della sua decisione di evitare quel tipo di film: “Forse è una paura di come mi sarei inserito in quel mondo”.

Ha lottato per avvolgere la sua testa intorno agli effetti digitali, ammettendo: “Non ho davvero fiorito in quella posizione. Tanto di cappello a tutti quegli incredibili attori che fanno film Marvel dove ci sono, tipo, grandi, rumorosi ventilatori e schermi verdi e palle da tennis e quant’altro”

Nell’ottobre dello scorso anno, Deadline ha rivelato che Dev è pronto a recitare in un nuovo film basato sui Chippendales. È anche il protagonista di The Green Knight di David Lowery, che è ora disponibile nei cinema americani.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.