Billy Eichner aveva bisogno che i Bros fossero “autentici”

0

Billy Eichner non si sarebbe iscritto a “Bros” se non fosse stato “autentico per il pubblico gay”.

Il comico 43enne è stato contattato per la prima volta per il film dal produttore Judd Apatow e dal regista e co-sceneggiatore Nicholas Stoller e ha insistito sul fatto che “non era interessato” a prendere una tipica storia d’amore e farla su due uomini.

Ha detto alla rivista britannica Esquire: “Quando Nick mi ha detto che voleva fare una commedia romantica gay, gli ho detto: ‘Se pensi che possiamo semplicemente fare ‘Quando Harry ti ha incontrato Sally’ e scambiare l’uomo e la donna con due uomini, allora non sono interessato.’

“Sebbene io volessi che la storia fosse accessibile a tutti, doveva anche essere autentica per il pubblico gay.

“A suo merito, Nick ha subito detto, ‘Qualunque cosa è onesto sarà il migliore.’ “

Nel film, Billy interpreta il podcaster Bobby, la cui posizione anti-relazione cambia quando incontra Aaron di Luke Macfarlane.

E la star di ‘Billy on the Street’ – che ha anche co-sceneggiato il film – ha insistito sul fatto che fosse “importante” incorporare le loro vite sessuali nel film.

Ha detto: “Per così tanti anni, il mondo ha chiuso un occhio su LGBTQ le persone e il modo in cui viviamo le nostre vite.

“E, per quanto offensivo e traumatizzante, può anche essere liberatorio.

“Se non l’avessi fatto considerateci parte della ‘società normale’, allora non dovevamo operare secondo le vostre regole antiquate ed eteronormative.

“Ci siamo inventati le nostre regole. Le nostre amicizie, la nostra vita sessuale e le nostre relazioni sono diverse.

“Pensavo fosse importante mostrare che questi due uomini sono fisici l’uno con l’altro.

“Penso che il sesso sia esilarante, assurdo e imbarazzante.

“Capisco che ha un valore scioccante, perché le persone hanno avuto tanta paura di andarci in passato.”

Billy ha ammesso che è stato scoraggiante cercare di far decollare il film.

Ha detto: “Nick e Judd, come uomini bianchi etero, credo, abbiano una certa sicurezza.

“Ma anche se ho avuto successo, non sono mai stato in grado di fare qualcosa di questo livello.

“Non ho mai recitato in un film indipendente.

“Molto di ciò è dovuto al fatto che, fino a poco tempo fa, Hollywood non abbracciava attori e comici apertamente gay.”

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.