Brad Pitt ha un libro nero di attori “con cui non lavorerà più”

0

Brad Pitt ha una lista di attori con cui non lavorerà più, secondo Aaron Taylor-Johnson, co-protagonista di “Bullet Train”.

La Hollywood di 58 anni si dice che la leggenda tenga appunti sugli attori che ama e su quelli con cui non vorrebbe tornare sul set, proprio come Aaron, 32.

Parlando con Variety, quest’ultimo ha detto di Brad: “Vuole solo portare luce e gioia nel mondo e stare con le persone che sono lì per divertirsi. Lavori con molti attori e dopo un po’ inizi a prendere appunti: “Non lavorerò mai più con questa persona”. Anche Brad ha questa lista: la lista ‘buona’ e la lista s.”

Una delle star che è sicuramente nella sua lista ‘buona’ è Sandra Bullock

Brad ha filmato un cameo per “The Lost City” di Sandra e interpreta Maria Beetle, la conduttrice dell’assassino addestrato Ladybug (Pitt), nel suo ultimo film “Bullet Train” e Brad spera che lui e il suo “vecchio amico”, che è anche lui 58enne, collaborerà ancora in futuro.

La star di ‘Fight Club’ ha dichiarato in una recente intervista: “Sandy è una vecchia amica. È una persona irriducibile che potrei chiedere favori nel corso degli anni e l’ho fatto molte molte volte e lei è sempre lì.

“Il suo tempismo è stato fantastico, è stata una persona fantastica da avere nelle mie orecchie in una situazione come quella che in realtà è un po’ intima. Ha funzionato davvero bene e lei aveva il suo film e io ho avuto modo di fare un po’ di suo. Penso che continueremo a fare lo stesso.”

La star di ‘By the Sea’ ha anche elogiato il co-protagonista Joey King, 23 anni, che interpreta l’assassino assoldato Prince.

Ha detto: “Lei è una centrale elettrica. Aveva solo 21 anni quando stavamo girando. Ascolta, io ci considero piuttosto acuti, ma lei è la più acuta di tutti noi.”

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.