Aliens: Fireteam Elite sarà disponibile per PC e console nel corso del mese

0

Più un nuovo sistema di progressione e altro ancora.

Aliens: Fireteam Elite, lo sparatutto cooperativo dello sviluppatore Cold Iron Studios, spin-on dell’amata serie di film di fantascienza, riceverà un nuovo aggiornamento stagionale il 26 luglio, che porterà crossplay, un nuovo sistema di progressione, una nuova modalità di gioco e altro ancora.

Con l’arrivo della Stagione 4, i giocatori su Steam, Xbox e PlayStation potranno unirsi per sedare la minaccia degli Xenomorfi, il che dovrebbe contribuire a rafforzare il pool disponibile di potenziali compagni per un matchmaking più veloce.

Il crossplay sarà accompagnato da una nuova modalità di gioco – nota come Restock Turrets – che fa più o meno esattamente quello che il suo nome implica, sfidando i giocatori a mantenere le loro torrette rifornite per difendere la loro posizione e combattere le ondate di Xenomorfi.

Aliens: Fireteam Elite – Season 4: Prestige Trailer.

Inoltre, c’è il nuovo sistema di progressione del prestigio, che diventa disponibile per i giocatori che hanno raggiunto il livello 20. A quel punto, i punti XP iniziano a essere conteggiati. A quel punto, i punti XP iniziano a contare per il Prestigio, che va dal livello 1 al livello 100, sbloccando nuove targhette, abiti, accessori per la testa, colori per le armi, decalcomanie, emotes e altro ancora.

Ulteriori dettagli sull’aggiornamento – comprese le quattro nuove armi e il nuovo Fabrication Reprocessor (che offre ai giocatori la possibilità di trasformare tre carte sfida indesiderate in una nuova) – sono disponibili su Steam.

Se non avete ancora provato Aliens: Fireteam Elite e siete curiosi, Eurogamer ha trovato il gioco piuttosto piacevole quando è uscito l’anno scorso. Nonostante sia “breve, tagliente e piuttosto superficiale”, la collaboratrice Vikki Blake ha applaudito la fantasia di potere cazzuta che si trova nelle sue “viscere gloriosamente appiccicose, nel gioco d’azzardo e negli abbondanti combattimenti frenetici”.

Read More

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.