Land Rover sta sviluppando un Defender a idrogeno

0

Land Rover sta lavorando su un Defender a idrogeno. Il marchio britannico sta lavorando su una versione a celle a combustibile a idrogeno del Land Rover Defender.

Land Rover sta lavorando su un Defender alimentato a idrogeno. La casa automobilistica britannica sta lavorando su una versione a celle a combustibile a idrogeno del Land Rover Defender. Il produttore sta iniziando lo sviluppo del modello nel corso di quest’anno, con una sovvenzione dell’Advanced Propulsion Centre del governo britannico. Lo stesso progetto è supportato anche da Delta Motorsport, AVL, Marelli Automotive Systems e dal Centro di industrializzazione delle batterie del Regno Unito

Anche se questo è un progetto che mira a lanciare un prototipo, non c’è nessuna conferma da Land Rover che una versione di produzione sarà lanciata. L’azienda non ha parlato di un possibile lancio, ma parla che entro il 2030 ci potrebbero essere 10 milioni di veicoli a idrogeno sulla strada e più di 10.000 stazioni di rifornimento.

Sappiamo che l’idrogeno ha un ruolo da svolgere nel futuro mix di sistemi di propulsione in tutta l’industria dei trasporti e, insieme ai veicoli elettrici a batteria, offre un’altra soluzione a zero emissioni di scarico per le capacità e i requisiti specifici della linea di classe mondiale di Jaguar Land Rover,” ha detto il capo di Jaguar Land Rover di idrogeno e celle a combustibile, Ralph Clague in una dichiarazione.

Il lavoro fatto insieme ai nostri partner nel Progetto Zeus ci aiuterà nel nostro viaggio per diventare un business a zero emissioni di carbonio entro il 2039, mentre ci prepariamo per la prossima generazione di veicoli a zero emissioni ,” ha concluso. Tuttavia, è noto che il marchio mira ad avere un’offerta di modelli a zero emissioni entro il 2036.

Questo articolo è stato pubblicato su Top Gear da Enrique León.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.