Armie Hammer non lavora come concierge dell’hotel nonostante il tweet virale

0

Armie Hammer non lavora come concierge di un hotel alle Isole Cayman.

All’inizio di questa settimana, un tweet di @muna_mire con l’immagine di un volantino con la faccia dell’attore e il testo “Sono il tuo concierge personale e sono qui per aiutarti a ottenere il meglio dalla tua vacanza”, ha iniziato a circolare online.

Nella didascalia di accompagnamento, l’utente ha scritto: “I genitori del mio amico sono andati in vacanza alle Isole Cayman e Armie Hammer era il loro portiere”.

Da allora i tweet sono stati cancellati e, in una dichiarazione a Variety, l’avvocato di Armie, Andrew Brettler, ha confermato che il volantino era falso ed era stato creato da un impiegato dell’hotel di Morritt per scherzo.

Armie ha mantenuto un basso profilo da quando lo scorso anno sono state fatte accuse di abusi sessuali ed emotivi contro di lui, diventando oggetto di un’indagine per aggressione sessuale avviata dal dipartimento di polizia di Los Angeles nel marzo 2021. Ha negato tutte le accuse.

Sulla scia delle affermazioni, Armie ha abbandonato diversi progetti cinematografici ed è stato visto l’ultima volta in La morte sul Nilo.

Secondo quanto riferito, vive in un hotel alle Isole Cayman, dove risiedono anche la sua ex moglie Elizabeth Chambers e i loro due figli.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.