Lo sviluppatore di Creaks svela l’avventura distopica “artigianale” Phonopolis

0

Sarà una versione “multipiattaforma”, compreso il PC.

Amanita Design – lo sviluppatore dietro gli acclamati Samorost, Machinarium, Creaks e l’horror surreale Happy Games dello scorso anno – ha presentato il suo ultimo progetto: l’avventura distopica “artigianale” Phonopolis.

Phonopolis, che si avvale di vere e proprie scenografie in cartone ondulato e di uno stile di animazione in stop-motion a 12 fps ispirato ai classici film d’animazione, vede i giocatori nei panni di Felix, un giovane riflessivo che deve cercare di impedire all’autoritario leader della città titolare di suonare il tono assoluto – un evento che di fatto farebbe perdere a Felix e ai suoi concittadini la loro umanità.

Quello che segue è un’avventura rompicapo incentrata su una storia che comprende “temi relativi al mondo reale”, tra cui la manipolazione e l’individualismo. Questo non significa però che sarà un gioco pesante: Amanita dice che Phonopolis esplorerà la materia in modo “giocoso e leggero”.

Phonopolis – Announcement Teaser Trailer.

Al di là del fatto che avrà una colonna sonora del compositore di Samorost 3 e Machinarium Tomáš Dvořák, purtroppo non c’è molto altro da riferire su Phonopolis.

Non c’è alcun accenno a una data di uscita e, sebbene sia stato confermato che si tratta di un titolo “multipiattaforma”, finora è stata annunciata solo una versione Steam. Speriamo di saperne di più presto!

Read More

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.