Apple svela macOS 12 Monterey e queste sono tutte le nuove caratteristiche in arrivo sui MacBook

0

La conferenza degli sviluppatori è finita, Apple chiude un WWDC con grandi novità nei loro sistemi operativi e noi stiamo per dirvi cosa verrà con macOS ai computer MacBook.

Il WWDC è sempre segnato dai rinnovi dei sistemi operativi di Apple, sia iOS, iPadOS, watchOS e macOS. Quest’ultimo è quello che ci interessa, macOS 12 è stato annunciato e il suo nome è Monterey.

La nuova versione del sistema operativo per i computer Apple arriva dopo la presentazione qualche settimana fa del suo iMac. Quello che ci si aspetta è che si concentra sia su questa apparecchiatura e MacBook.

Questa nuova versione viene con una visione in mente ed è quello di essere in grado di combinare l’uso di tutti i dispositivi Apple. Questo significa poter usare il Mac per controllare l’iPad o poter collegare i computer per passare da uno all’altro.

Continuità in macOS 12 Monterey

Apple sta cercando di creare un’esperienza estesa a tutti i suoi dispositivi e lo sta facendo con Universal Control. Questa nuova funzione permette, se abbiamo diversi dispositivi Apple come un iPad e un MacBook, di controllare entrambi i dispositivi da uno solo. In breve, ora il trackpad del MacBook vi permetterà di spostare il mouse sull’iPad.

L’esperienza che questa nuova funzione crea è quella di una gestione senza soluzione di continuità tra i diversi dispositivi. Inoltre, è compatibile con diversi dispositivi Apple come iPad, Mac e MacBook. In questo modo, l’ecosistema Apple diventa ancora più funzionale.

Un’altra nuova caratteristica che migliora la sensazione di ecosistema viene da AirPlay, ora i contenuti multimediali possono essere inviati tra diversi dispositivi per usarli come altoparlanti. Il modo più pratico per visualizzarlo è, per esempio, ascoltare la musica sul tuo iPhone e inviare quella musica al tuo MacBook per utilizzare gli altoparlanti che sono più potenti.

Le scorciatoie stanno arrivando sui Mac con macOS Monterey. Questa funzione era disponibile solo su dispositivi iOS e iPadOS. Apple ha visto il potenziale e ha deciso che la nuova versione del suo sistema operativo integra questa funzione. Inoltre, sono compatibili con Automator per creare comandi molto più complessi, efficienti e veloci.

Safari ha subito dei cambiamenti e questi miglioramenti iniziano con la riprogettazione del menu delle schede. Apple ora permette di creare gruppi di schede, anche sincronizzare automaticamente con altri Mac e iPhone e iPad . In termini di design generale, la barra di ricerca degli indirizzi è ora più compatta.

macOS Monterey data di rilascio e dispositivi supportati

Apple non ha dato una data esatta sull’arrivo delle sue nuove versioni del sistema operativo sui dispositivi. Ma quello che ha detto è che da luglio saranno disponibili le beta pubbliche di tutti i rinnovamenti che ha insegnato oggi . La versione finale arriverà nell’autunno di quest’anno. Questa nuova versione sarà compatibile con tutti i dispositivi che hanno aggiornato a macOS 11, Big Sur. La verità è che ci siamo persi un po ‘di hardware, ma WWDC è focalizzata sul software quindi dovremo aspettare per conoscere i dispositivi che si stanno preparando.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.