Zac Efron quasi non ha ottenuto il ruolo di Firestarter a causa dello status di “teen idol”.

0

Zac Efron ha quasi perso un nuovo adattamento di “Firestarter” di Stephen King a causa del suo passato da adolescente rubacuori.

La star di “High School Musical” appare in Keith Thomas rivisitazione sul grande schermo del classico libro del 1980 nel ruolo di Andy McGee, un padre con capacità psichiche, ma il regista ha ammesso che i ruoli passati della star di 34 anni in film come ’17 Again’ e ‘Hairspray’ gli hanno reso difficile immaginalo per la parte.

Tuttavia, Keith ha cambiato idea dopo aver visto il turno di Zac nei panni del serial killer Ted Bundy nel film del 2019 “Extremely Wicked, Shockingly Evil and Vile”.

Keith ha detto alla rivista Total Film: “Quanto a Zac… ho subito pensato alla cosa dell’idolo degli adolescenti, anche se l’avevo visto nel film di Ted Bundy e in altri ruoli.

” Ma quando l’ho incontrato per la prima volta… sai, aveva circa 30 anni ed era molto desideroso di fare qualcosa di diverso; fare un genere in cui non era mai stato prima; e per interpretare un padre.”

Zac ha recentemente ammesso di essere “drasticamente poco preparato” per interpretare un padre nel film.

Ha detto: “L’ho fatto non pensarci più di tanto.

“E poi quando abbiamo iniziato a girare il film, ho avuto una quarantena di due settimane… e quando sono uscito dalla quarantena, abbiamo iniziato a girare quel lunedì, quindi è stata una rapida introduzione al film, e all’improvviso ho avuto questa figlia di fronte a me.

Mi sono reso conto di essere drasticamente impreparato per questa parte. Non sapevo cosa stavo facendo. “

Dopo aver girato il film, l’attore ha ammesso che non cercherà di avere figli a breve .

Ha aggiunto: “Penso che sia stata una buona dose per rimandarmi il tempo necessario. Ho ancora un po’ di cose da coltivare, probabilmente.”

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.