Microsoft taglierà il proprio negozio tagliando le vendite di giochi per PC

0

In calo al 12%, in linea con Epic Games Store.

Microsoft ridurrà della metà la quantità di denaro necessaria per la vendita di giochi per PC tramite il Microsoft Store, a partire dal 1° agosto.

La riduzione – dal 30% al 12 – significa più soldi nelle tasche dello sviluppatore e meno in quelle di Microsoft.

Questa divisione delle entrate 12/88 porta Microsoft Negozio in linea con l’Epic Games Store. Steam, il leader del mercato dei giochi per PC, prende ancora il 30 percento (che si riduce al 25 e poi al 20 percento per i giochi più redditizi).

Non c’è alcun suggerimento che Microsoft cambierà la quantità di denaro che prende dalle vendite di giochi su console Xbox. Ciò non sorprende, dal momento che l’hardware della console viene generalmente venduto come un leader in perdita, con le vendite di giochi, componenti aggiuntivi e abbonamenti utilizzati per ottenere un profitto. Inoltre, non c’è alcuna pressione imminente nello spazio console per cambiare il taglio del 30 percento preso da tutti i principali possessori di piattaforme.

“Gli sviluppatori di giochi sono al centro di offrire grandi giochi ai nostri giocatori e noi vogliamo che trovino successo sulle nostre piattaforme”, ha scritto il capo degli studi di gioco Xbox Matt Booty in un post sul blog oggi.

“Una quota di compartecipazione alle entrate chiara e senza vincoli significa che gli sviluppatori possono portare più giochi a più giocatori e ottenere un maggiore successo commerciale da ciò.”

Booty aggiunto che il Microsoft Store era in fase di riorganizzazione, con un focus su “migliore affidabilità di installazione e velocità di download più elevate” da implementare nei prossimi mesi.

Mentre Microsoft cerca di far crescere Xbox Game Pass su più dispositivi , la notizia di oggi sembra una spinta per migliorare il servizio su PC. Una quota di fatturato più interessante probabilmente incoraggerà più sviluppatori PC a visitare il Microsoft Store, il che a sua volta significherà più giochi sulla versione PC di Xbox Game Pass e più vendite di contenuti extra, anche con quel taglio inferiore del 12%.

Altrove oggi, Microsoft ha annunciato Halo Infinite – che verrà lanciato per PC e console Xbox entro la fine dell’anno – supporterà il crossplay e la progressione incrociata. Nel frattempo, Halo: The Master Chief Collection ha visto oltre 10 milioni di giocatori dal suo lancio su PC su Xbox Game Pass per PC.

Leggi di più

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.