Sony afferma che PS Vita è ancora viabile

0

Sony afferma che in Giappone e Asia la console portatile PS Vita riceve giochi da sviluppatori giapponesi perché è ancora viabile.

PlayStation Vita, la seconda portatile Sony, è sul mercato da 5 anni e durante quel tempo abbiamo visto molte carenze da parte sua. Nonostante sia un hardware dalla qualità eccelsa, il sistema Sony non è stato in grado di entrare sul mercato con la forza di PlayStation Portable, le cui vendite hanno raggiunto i 70 milioni di unità con un catalogo assolutamente rispettabile.

PS Vita

Al giorno d’oggi, la console portatile di Sony ha appena un posto in un mercato in cui gli smartphone hanno rubato buona parte di una torta che, fino a pochi anni fa, dividevano solo Nintendo (non Nintendo DS) e Sony, con la sua prima portatile. Ciò nonostante, l’azienda giapponese ancora crede che PlayStation Vita abbia un posto… Sul mercato asiatico.

PlayStation Vita, solo per l’Asia

Shawn Layden, CEO di SIE America, ne ha parlato in una recente intervista per il magazine The Verge, commentando: “PS Vita è ancora una piattaforma viabile soprattutto nel mercato giapponese e in quello asiatico. Abbiamo ancora sviluppatori al lavoro su questa piattaforma. Ma non è riuscita a brillare in Europa e in Nord America. È difficile sapere esattamente il perché, ma non ha ottenuto un pubblico abbastanza ampio da consentire di sviluppare nuovi giochi”.

Sony PS Vita [New Slim 2014 version] (PlayStation Vita) - [Edizione: Regno Unito]

by Sony [Sony]
Rank/Rating: 3435/-
Price: EUR 135,40

Nel mercato giapponese vediamo come tutte le settimane (o quasi) PlayStation Vita riceve alcuni progetti da studi giapponesi e destinati unicamente al pubblico giapponese. In occidente le cose stanno molto diversamente, dato che raramente la console riceve qualche gioco, persino dalle aziende con sede in questi territori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.