The DioField Chronicle è stato classificato da ESRB

0

“Questo è un gioco di ruolo in cui i giocatori controllano mercenari che combattono contro fazioni rivali in un mondo fantastico.”

Un elenco ESRB a sorpresa per l’appena annunciato The DioField Chronicle di Square Enix ha rivelato alcuni dettagli aggiuntivi sul misterioso gioco.

The DioField Chronicle è un nuovo gioco di tattica in arrivo su PS4 e PS5 nel corso dell’anno, oltre che su PC, Nintendo Switch, Xbox One e Xbox Series X/S. È stato annunciato al PlayStation State of Play di marzo.

A parte questo, non abbiamo sentito parlare molto di questo gioco, quindi è stata una piacevole sorpresa vedere il gioco tattico apparire sul sito web ESRB (grazie, Gematsu), anche perché includeva un riassunto del gioco, oltre a dettagli sul motivo per cui la commissione lo ha classificato come un gioco “Teen” a causa del sangue, dei “temi leggermente suggestivi” e della violenza. C’è anche la conferma che a un certo punto un cattivo rapisce le donne e “le costringe a lavorare in un bordello”.

“Si tratta di un gioco di ruolo in cui i giocatori controllano mercenari che combattono contro fazioni rivali in un mondo fantastico. Da una prospettiva dall’alto verso il basso, i giocatori si impegnano in battaglie tattiche contro soldati umani e creature fantastiche (ad esempio, lupi giganti, draghi, non morti).

“I giocatori selezionano le mosse d’attacco da un menu mentre i membri del loro gruppo si muovono sul campo di battaglia; i personaggi usano pistole, spade e incantesimi/esplosioni di energia per sconfiggere i nemici”, continua la descrizione. “Le scene tagliate mostrano altri casi di violenza e sangue: personaggi impalati da spade; soldati che combattono con spade/lance, in mezzo a schizzi di sangue; immagini fisse di personaggi che giacciono in pozze di sangue. In una storia, un cattivo rapisce le donne del villaggio, costringendole a lavorare in un bordello”.

La data di uscita non è ancora stata confermata, ma il fatto che sia già stato sottoposto all’ESRB indica che potrebbe arrivare prima del previsto.

Read More

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.