Altri giochi PS1 riceveranno il supporto per i trofei nell’ambito del rinnovato PlayStation Plus

0

Ape Escape! Hot Shots Golf! Altro!

Mentre il rinnovato servizio di abbonamento PlayStation Plus di Sony entra in funzione nei mercati asiatici, iniziano a emergere sempre più dettagli finora sconosciuti, tra cui la notizia che Syphon Filter non sarà l’unico titolo classico per PS1 a ricevere il supporto per i trofei al lancio.

Quando la scorsa settimana Sony Bend Studio ha condiviso la notizia dei nuovi trofei di Syphon Filter, non ha confermato se altri titoli PS1 avrebbero ricevuto un trattamento simile nell’ambito del rinnovato PlayStation Plus di Sony.

Il sito web di tracciamento degli obiettivi Exophase ha rivelato gli elenchi dei trofei di altri quattro giochi per PS1 oltre al già annunciato Syphon Filter: I.Q. Intelligent Qube, Hot Shots Golf, Ape Escape e Wild Arms (che, in particolare, non era presente nella precedente lista di inclusioni PS Plus di Sony).

Eurogamer Newscast: Ci abboneremo a PlayStation Plus Premium?

Il rinnovato servizio PlayStation Plus di Sony prevede tre livelli di abbonamento; il livello intermedio, noto come PlayStation Plus Extra, offre l’accesso a una libreria in espansione di giochi per PS4 e PS5, mentre il livello più costoso, Premium, include anche una libreria di titoli per PS1, PS2, PS3 e PSP.

L’elenco precedentemente confermato da Sony dei titoli PS1 in arrivo per PlayStation Plus comprendeva anche Jumping Flash!, Mr. Driller, Tekken 2, Worms Armageddon e Worms World Party, ma al momento non ci sono indicazioni che anche questi riceveranno il supporto per i trofei.

Oltre ai trofei, Sony ha confermato che un numero “selezionato” di giochi per PS1 e PSP sarà dotato di funzionalità di salvataggio ovunque e di riavvolgimento, mentre una recente fuga di notizie ha indicato la presenza di diverse risoluzioni per i giochi PS1 (nativa, 4:3 per 16:9 e allungata) e di tre filtri: predefinito, retro classico e moderno.

Il rinnovato servizio PlayStation Plus di Sony viene lanciato nei mercati asiatici questa settimana, in Giappone la prossima, in Nord e Sud America il 13 giugno e in Europa, Australia e Nuova Zelanda il 23 giugno.

Read More

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.