Intervista al presidente di Koei Tecmo Games, Hisashi Koinuma, di Samurai Warriors 5, sui futuri giochi musou, sulle uscite giapponesi e altro ancora

0

Per un altro mese, vi portiamo un’esclusiva intervista con i migliori creatori giapponesi del settore. Questa volta, abbiamo avuto il piacere di parlare con Hisashi Koinuma, presidente di Koei Tecmo Games (una società che potreste conoscere per essere i creatori di giochi come Hyrule Warriors, o la serie Atelier) che è venuto a parlarci di Samurai Warriors 5, il prossimo grande capitolo della serie di punta musou che sarà rilasciato questa estate.

Naturalmente, a parte il gioco, abbiamo avuto il piacere di chiedergli di altri titoli di cui probabilmente siete curiosi, quindi se siete interessati ai progetti dell’azienda, sentitevi liberi di continuare a leggere. Ecco qui!

Il franchise di Samurai Warriors ha una lunga storia alle spalle, come descriveresti di cosa si tratta a una persona che non ne sa quasi nulla per cercare di catturare il suo interesse?

La serie Samurai Warriors è composta da una serie di giochi d’azione che si svolgono durante il periodo Sengoku del Giappone, quindi presenta samurai e ninja, così come molti altri personaggi unici che si può giocare come nella storia. I giochi presentano anche vasti campi di battaglia dove si può sperimentare incredibili uno contro mille battaglie!

Quale diresti che è la più grande novità di Samurai Warriors 5?

Direi che la più grande novità è come il primo Samurai Warriors è stato reimmaginato questa volta. La storia, i personaggi, lo stile artistico e il sistema d’azione sono stati completamente reinventati in questo nuovo capitolo della serie.

Maestro Koinuma, tra le altre cose, lei ha lavorato come produttore per i giochi di Attack on Titan (Shingeki no Kyojin). Come forse saprete, la sua ultima stagione è andata in onda di recente, ottenendo un successo globale. Vi piacerebbe che Koei Tecmo lavorasse ad un altro gioco che adatti il finale dello show?

Come gioco d’azione, penso che siamo stati in grado di incorporare molto di Attack on Titan nel gioco. Per quanto riguarda la domanda, mentre a volte consideriamo di fare una grande compilation che includa anche l’ultima stagione della serie, purtroppo non abbiamo piani per questo al momento. Comunque, se riceviamo molto interesse da parte dei fan dello show, è qualcosa che vogliamo sicuramente considerare di fare.

Parlando di giochi Nintendo, avete recentemente prodotto un gioco in collaborazione con Nintendo chiamato “Buddy Mission: BOND”, che purtroppo non è stato rilasciato al di fuori del Giappone. Puoi dirci se ci sono piani per portare il titolo in Occidente in futuro?

Sfortunatamente, attualmente non abbiamo piani per portare quel gioco in Occidente, ma di nuovo, se molti fan fossero interessati a portarlo in altri territori, mi piacerebbe certamente accettare la sfida di farlo accadere.

A parte Samurai Warriors 5, che sembra davvero buono, quale diresti che è il tuo gioco preferito nel genere musou?

Il mio gioco preferito del genere musou direi che è Samurai Warriors 2, un titolo a cui ho lavorato come regista.

Koei Tecmo ha lavorato su diversi grandi franchise, come la serie Persona, Fire Emblem e The Legend of Zelda. Tuttavia, quale direbbe che è il prossimo franchising con cui vorrebbe lavorare se avesse l’opportunità di farlo?

Mi piacerebbe provare a creare titoli basati sugli universi di Super Mario e Star Wars, ma non abbiamo ancora avuto l’opportunità di lavorare con questi franchise.

C’è un messaggio che vorresti condividere con i fan di musou in Occidente? Non vediamo l’ora di giocare a Samurai Warriors 5!

Questo è il primo titolo numerato della serie da sette anni. Come tale, abbiamo lavorato alla creazione di un nuovo scenario che reinventa la storia del primo Samurai Warriors. Per questo motivo, abbiamo cambiato la storia e il design dei personaggi questa volta, concentrandoci sul periodo Sengoku e sull’azione un giocatore contro mille per cui la serie è così nota, che immagino piacerà molto ai giocatori.

I giocatori che hanno seguito la serie fino ad ora saranno in grado di sperimentare una nuova prospettiva fresca sulla serie Samurai Warriors. D’altra parte, anche coloro che sono nuovi alla serie potranno godersi il gioco con facilità, quindi spero che aspetteranno con ansia l’uscita del titolo e lo proveranno da soli.

Grazie mille per il suo tempo, Maestro Koinuma!

Per il resto, possiamo solo ricordarvi che Samurai Warriors 5 uscirà il prossimo 27 luglio, e noi lo copriremo sul sito come sempre, con tutti i tipi di informazioni sul titolo, comprese le recensioni. Prendetevi cura di voi fino ad allora!

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.