Il digiuno intermittente ha questi benefici per la salute, secondo studi scientifici

0

Se state pensando di praticare il digiuno intermittente o se fa già parte del vostro schema alimentare, sarete interessati a conoscere i suoi benefici per la salute. Vi diciamo quali sono secondo vari studi scientifici.

Negli ultimi mesi, il digiuno intermittente ha guadagnato una grande popolarità e sempre più persone stanno aderendo a questo modello alimentare. È praticato da tutti i tipi di individui, da quelli che mirano a perdere peso agli atleti d’élite che vogliono migliorare le loro prestazioni e la loro salute.

La pratica del digiuno intermittente si è dimostrata sicura e gli scienziati hanno anche dimostrato che aiuta a perdere peso, purché si segua una delle varianti considerate sane, come le diete 14/10, 16/8, 18/6 o 20/4. Ci sono altre opzioni più restrittive, come la dieta OMAD , che consiste nel mangiare solo una volta al giorno, che non sono raccomandate e possono mettere in pericolo la salute.

Ma, oltre al fatto che può aiutare a perdere peso, quali sono i benefici per la salute del digiuno intermittente? Secondo diversi studi scientifici, questo modello alimentare ha questi effetti positivi sul tuo corpo :

  • Cambia la funzione degli ormoni, delle cellule e dei geni. Quando il tuo corpo non riceve cibo per un certo periodo di tempo, si verificano una serie di cambiamenti. Il tuo corpo cambia i livelli ormonali per rendere il grasso immagazzinato più accessibile, per esempio abbassando i livelli di insulina nel sangue o aumentando i livelli di ormone umano della crescita in modo che il grasso venga bruciato più facilmente. Inoltre, vengono avviati importanti processi di riparazione cellulare e si verificano cambiamenti benefici in diversi geni e molecole legati alla longevità e alla protezione contro le malattie.
  • Può ridurre la resistenza all’insulina, e quindi il diabete di tipo 2. Il digiuno intermittente può ridurre la resistenza all’insulina e abbassare i livelli di zucchero nel sangue, che a sua volta può ridurre il rischio di diabete di tipo 2. Studi umani mostrano che lo zucchero nel sangue si riduce del 3-6% nelle persone con pre-diabete nel corso di 8-12 settimane di digiuno. L’insulina è ridotta del 20-31%.
  • Può ridurre l’infiammazione e lo stress ossidativo. Diversi studi suggeriscono che il digiuno intermittente può migliorare la resistenza del corpo allo stress ossidativo e anche combattere l’infiammazione . Questo può avere benefici anti-invecchiamento e prevenire lo sviluppo di numerose malattie.
  • Puede favorecer la salud cardiovascular. La ricerca suggerisce che il digiuno intermittente può migliorare diversi fattori di rischio per le malattie cardiovascolari, tra cui la pressione alta, i livelli di colesterolo e trigliceridi, così come i marcatori infiammatori.
  • Induce diversi processi di riparazione cellulare. Durante il digiuno, le nostre cellule avviano un processo chiamato autofagia, in cui le proteine rotte e disfunzionali sono demolite e metabolizzate. Questopuò proteggere contro diverse malattie, tra cui il cancro, l’Alzheimer e altre malattie neurodegenerative.
  • Può aiutare a prevenire il cancro. Studi sugli animali mostrano che il digiuno intermittente può aiutare a prevenire il cancro. La ricerca sugli esseri umani ha dato risultati simili, anche se sono necessarie ulteriori ricerche per provare i suoi effetti benefici.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.