Martin Freeman “considererebbe” di dirigere un film

0

Martin Freeman “considererebbe” di dirigere un film.

L’attore 50enne, noto per i suoi ruoli in classici come ‘Shaun of the Dead’ e ‘Love Actually’ – ha ammesso di potersi relazionare spesso con il regista sul set e di vedersi prendere le redini di un film ad un certo punto.

Ha detto: ” È qualcosa che prenderei in considerazione. Ci penso. Ci cambio, davvero. A volte, quando sono sul set e vedo cosa fa un regista, lo guardo e dico: “Sì, potrei farlo. Avrei ragione su questa parte.”

Tuttavia, la star di “Black Panther” ha continuato ammettendo che i registi devono affrontare “domande infinite” che non è sicuro di ha la “larghezza mentale” per, ma rimane fiducioso che se la sua fiducia migliora, potrebbe farsi carico di un film.

Ha detto a Collider: “Ma poi, ci sono altre parti della regia che Non sono ancora sicuro di avere la larghezza di banda mentale per, solo con le infinite domande e come devi affrontare ogni cosa. So che mi piacerebbero i pezzi in cui sto provando con gli attori. Non so quanto sarei bravo con le altre cose, o quanto mi divertirei con quelle cose. Ma mai dire mai. Se avrò la sicurezza di pensare che potrei farcela, allora forse è così.”

Nel frattempo, Martin è pronto a tornare al suo ruolo di Everett Ross nel film del MCU ‘Black Panther 2’ e ha ammesso di “amare” interpretare il personaggio perché è un “bravo ragazzo”.

Ha detto: “Ero dentro e fuori abbastanza velocemente, credo. Ma mi piace interpretare Everett Ross. È un personaggio molto divertente da interpretare. È simpatico per la storia. È un bravo ragazzo.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.