Eddie Redmayne e Jessie Buckley trionfano agli Olivier Awards

0

Eddie Redmayne e Jessie Buckley sono stati premiati per le loro esibizioni in Cabaret agli Olivier Awards 2022 di domenica.

L’attore premio Oscar e la star di The Lost Daughter hanno vinto il premio come miglior attore e attrice in un musical per le loro interpretazioni di Emcee e Sally Bowles nel revival di Cabaret nel West End.

La produzione ha dominato la cerimonia, vincendo sette degli 11 premi per i quali era stata nominata e ottenendo piazza pulita nelle categorie di recitazione musicale.

I loro co-protagonisti Liza Sadovy ed Elliot Levey, che interpretavano rispettivamente Fräulein Schneider e Herr Schultz, hanno vinto il premio come attore non protagonista e attrice in un musical. Lo spettacolo è stato anche nominato Miglior Revival Musicale, mentre Rebecca Frecknall è stata incoronata Miglior Regista.

Nelle categorie teatrali, l’adattamento teatrale del romanzo di Yann Martel La vita di Pi ha portato a casa cinque premi, tra cui Miglior opera nuova, Miglior attore per Hiran Abeysekera e Miglior attore non protagonista per i sette attori che interpretano il Tiger.

Altrove, Sheila Atim ha vinto la migliore attrice per Constellations, che è stato nominato Miglior Revival, e Ritorno al futuro: il musical è stato incoronato Miglior nuovo musical.

Gli Olivier Awards 2022, i più prestigiosi premi teatrali britannici, si sono svolti presso la Royal Albert Hall di Londra.

L’elenco principale dei vincitori è il seguente:

Miglior attrice: Sheila Atim – Constellations

Miglior attore: Hiran Abeysekera – Life di Pi

Miglior attrice in un musical: Jessie Buckley – Cabaret

Miglior attore in un musical: Eddie Redmayne – Cabaret

Migliore Attrice non protagonista: Liz Carr – Il cuore normale

Miglior attore non protagonista: Sette attori che interpretano la tigre – La vita di Pi

Miglior attrice in un ruolo di supporto in un musical: Liza Sadovy – Cabaret

Miglior attore non protagonista in un musical: Elliot Levey – Cabaret

Miglior nuova commedia: Life of Pi

Miglior nuovo musical: Ritorno al futuro: il musical

Miglior revival: Constellations

Miglior revival musicale: Cabaret

Miglior intrattenimento o commedia: Orgoglio e pregiudizio(*Sort Of)

Miglior regista: Rebecca Frecknall – Cabaret.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.