Jamie Lynn Spears non andrà in tour per promuovere il controverso libro di memorie

0

Jamie Lynn Spears non andrà in tour per promuovere il suo nuovo libro, Things I Should Have Said.

L’attrice di Sweet Magnolias dovrebbe rilasciare le sue memorie martedì, con il libro per scavare nel suo tempo come una star bambina, la sua gravidanza adolescenziale, la sua famiglia e il rapporto con la sorella Britney Spears, così come l’incidente del 2017 che ha quasi preso la vita di sua figlia Maddie.

Ma mentre c’è molto interesse per Things I Should Have Said, i redattori di TMZ hanno riferito lunedì che Jamie Lynn non farà un viaggio promozionale perché “non ci sta per i soldi”.

Le fonti hanno anche detto all’uscita che la trentenne sente che è “importante affrontare ciò che ha vissuto in modo da poter andare avanti”, e che non vuole fare meet-and-greets perché preferisce “passare il tempo con i suoi figli”.

I rappresentanti della star non hanno ancora commentato il rapporto.

Nell’ultima settimana, Jamie Lynn e Britney sono state coinvolte in un battibecco pubblico, con la popstar arrabbiata per alcune delle storie che ha condiviso su di lei nel libro.

Nel frattempo, Britney ha affermato che la sua sorella minore non è stata di supporto durante i suoi 13 anni di battaglia per la tutela, che si è conclusa lo scorso novembre.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.