Lo spin-off di The Walking Dead si svolgerà simultaneamente

0
Robert Kirkman, creatore di The Walking Dead e ora anche responsabile dello spin-off, ha detto che lo spin-off si svolgerà in contemporanea.

Nessun prequel, lo spin-off di The Walking Dead scorrerà in parallelo rispetto alla serie principale, e non avrà niente a che vedere col fumetto, quindi non ci sarà niente di conosciuto prima. O quasi… Si è già detto tempo addietro che sarà una storia indipendente e inedita e, infatti, pare che queste informazioni siano confermate dal copione del primo episodio che è filtrato.

the walking dead

Parlando durante il panel del South by Southwest Festival, Robert Kirkman ha anticipato quanto segue: «Dall’inizio della serie l’unica cosa che abbiamo sentito è: Che sta succedendo qui? O là? Quindi l’intenzione del nuovo show è quella di ampliare quel mondo e mostrare un altro angolo degli Stati Uniti e ciò che sta accadendo lì».

Per quanto riguarda l’ambientazione temporale della serie, altre sorprese: «La linea temporale ha luogo un po’ prima rispetto alla serie originale, ma non lo considererei un prequel dato che non tutta la serie avrà luogo prima di The Walking Dead. Col passare del tempo si crea un percorso che farà in modo che entrambe vadano avanti in contemporanea».

Kirkman ha poi spiegato che possono esistere punti nella trama narrativa che uniscono entrambi i programmi, ma in linea generale le due serie saranno indipendenti l’una dall’altra: «Una delle cose che stiamo facendo col nuovo show è cercare di fare in modo che non tutto sia un derivato e che stia in piedi da sé. Ci sono un sacco di cose sul mondo di The Walking Dead che questi personaggi dovranno imparare o scoprire per riuscire a cavarsela. E possono esserci alcune cose che si scoprono in una delle due serie mentre nell’altra non sono ancora state scoperte».

the walking dead

«Quindi potrebbe essere una cosa del tipo, Oh! Nella quarta serie di the Walking Dead c’era uno zombie che poteva fare quello e ora sappiamo perché era così. Perciò faremo cose che saranno molto buone, ma per la maggior parte del tempo i due show dovranno essere capaci di andare avanti da soli».

Riassumendo: Indipendenti, ma complementari, i due show si arricchiranno tra loro mutuamente ma senza mischiarsi troppo. Vi sembra una buona idea? Ci aiuterà questo spin-off a chiarire alcune lacune di The Walking Dead o potrebbe creare abbastanza confusione da fare un disastro? Voi che ne pensate?

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.