The Witcher III, i problemi di fluidità su PlayStation 4 saranno risolti

0
Lo studio tiene a sottolineare che ancora si trovano alla fase di ottimizzazione di The Witcher III e che quei dettagli saranno corretti.

Lo studio polacco CD Projekt RED, sviluppatori dell’attesissimo The Witcher III: Wild Hunt, hanno rilasciato alcune dichiarazioni esprimendo la propria opinione circa una serie di informazioni che alcuni giorni fa denunciavano presunti problemi di stabilità nel frame-rate della versione per PlayStation 4.

The Witcher III

«Siamo ancora alla fase di ottimizzazione», ha dichiarato Michał Krzemiński, produttore artistico senior del team al portale GamingBolt. «Definitivamente risolveremo quei dettagli».

Per quanto riguarda la versione PC, ha garantito che servirà un computer “piuttosto potente” per poter giocare The Witcher III: Wild Hunt a 60 frame per secondo. Ma ha aggiunto che non rivelerà altri dettagli dato che in questa fase di sviluppo ci sono ancora troppe cose soggette a cambiamenti. Ha comunque tenuto a precisare che “non ucciderà il nostro computer se è di bassa gamma”.

Ricordiamo che recentemente lo studio di era già espresso riguardo all’apparenza del gioco garantendo che quando vedremo la versione finale di The Witcher III: Wild Hunt rimarremo molto sorpresi con le migliorie apportate rispetto ai già ottimi materiali finora mostrati.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.