Dragon Ball Super: il cast giapponese si riunisce per la fine del doppiaggio dell’anime

0

La fine della serie animata di Dragon Ball Super è attesa tra quattro episodi.

Dragon Ball Super si concluderà in Giappone il 25 marzo 2018, con l’episodio 131, chiudendo così il grande ciclo de La Sopravvivenza degli Universi e i 10 anni intercorsi tra la dipartita di Majin Bu e l’ultimo Torneo di Arti Marziali con l’arrivo di Ub.

In occasione di questo traguardo e dei quasi tre anni di doppiaggio ininterrotto da parte degli addetti ai lavori, l’intero cast delle voci storiche giapponesi di Dragon Ball (e anche di quelle che hanno debuttato per la prima volta in Dragon Ball Super) si è riunito assieme per festeggiare con prelibatezze locali la fine del doppiaggio. Ecco la toccante fotografia che unisce il cast originale della serie animata (Masako Nozawa, Goku, è al centro).

At the party celebrating the final DBS recording session, when Daisuke Kishio (the voice of Cabba) explained how Kuririn was killed by both Tambourine and Freeza, Yuriko Yamaguchi (Vados) thought he said that Freeza used a tambourine to kill Kuririn. https://t.co/kzvvpkmiqY pic.twitter.com/1IXetZwUo9

— Todd Blankenship (@Herms98) February 9, 2018

Ad accompagnare la foto c’è una descrizione che recita le seguenti parole:

Quando Daisuke Kishio (doppiatore di Cabba, ovvero il Saiyan del 6° Universo che ha debuttato in Dragon Ball Super) ha spiegato come è stato ucciso Crilin sia da Tamburello che da Freezer, Yuriko Yamaguchi (Vados, Angelo del 6° Universo che ha debuttato in Dragon Ball Super) pensava che Freezer avesse usato un tamburo per uccidere Crilin“.

Ancora non sappiamo quale sarà il futuro della serie animata targata Dragon Ball, ma in questo articolo spieghiamo che c’è ancora vita e che tanti altri spunti narrativi potrebbero essere approfonditi.

Se ve le siete perse, ecco qui a voi le anticipazioni degli episodi di febbraio ed inizio marzo di Dragon Ball Super.

Come promesso a Goku, Zeno il Re Supremo di tutti gli Universi sta per dare inizio ad un torneo di arti marziali tra tutti gli Universi, chiamato “torneo del potere”. Tuttavia, si viene a conoscenza che questo evento sarà l’inizio della distruzione universale. Cosa attende i vincitori e gli sconfitti del torneo? Che ne sarà e cosa porterà questa feroce battaglia a squadre tra i migliori guerrieri di ogni Universo?

Dragon Ball Super è una serie animata giapponese, prodotta da Toei Animation e trasmessa in Giappone su Fuji Television e si pone come seguito alla sconfitta di Majin Bu, arrivata attualmente all’episodio numero 128 (Superare anche gli Dei! Vegeta rischia il tutto per tutto!!). La programmazione italiana dell’anime ha ripreso la programmazione dal 2 gennaio 2018 con l’arco narrativo di Trunks del Futuro e Black Goku.

La versione manga è realizzata a cadenza mensile, ideata e sceneggiato da Akira Toriyama e disegnata da Toyotaro. Il manga è serializzato su V-Jump (Shueisha) dal 20 giugno 2015 ed è attualmente giunto al capitolo 32, con i primi 24 scritti raccolti in 4 volumi.

L’edizione italiana del manga è affidata a Star Comics con i primi tre volumi già disponibili per l’acquisto. Il 4° arriverà ad aprile 2018.

Fonte: HE

Dragon Ball Super: il cast giapponese si riunisce per la fine del doppiaggio dell’anime è di MangaForever.net

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.