Cliff Bleszinski aveva rifiutato di prendere parte a Silent Hills

0
Hideo Kojima aveva contattato il creatore di Gears of War per farlo partecipare al progetto Silent Hills, ma Bleszinski aveva rifiutato.

L’amicizia tra il padre di Gears of War, Cliff Bleszinski, e quello della saga Metal Gear Solid, è un fatto di cui tutti sono a conoscenza. Ciò nonostante, l’americano ha spiegato un fatto sconosciuto fino ad oggi: Cliff Bleszinski avrebbe potuto essere parte del team di sviluppo di “un nuovo Silent Hill”, Racconta su Twitter che “Kojima una volta mi ha detto di fare un nuovo Silent Hill insieme. Mi sono sentito onorato, ma ho finito col rifiutare”.

 Cliff Bleszinski P.T. Silent Hills

Lo sviluppo sarebbe avvenuto a Los Angeles, fatto che non è piaciuto a Cliff Bleszinski. “Non mi piace Los Angeles, adoro le nuove IP e avrei finito col fare un casino con Silent Hill”. L’unico Silent hill in cui è stato coinvolto Kojima è stato il cancellato Silent Hills. L’inclusione di Cliff Bleszinski al dream team formato dal giapponese, Guillermo del Toro e il mangaka Junji Ito sarebbe stato irripetibile.

Verso la fine dello scorso aprile si è venuti a conoscenza del triste epilogo per il progetto Silent Hills: è stato cancellato da Konami e da allora non si sa più niente sulla serie di giochi horror.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.