La prima grande patch post-lancio di Battlefield 2042 è disponibile oggi

0

Con altra scadenza il mese prossimo.

Poco meno di una settimana dopo il suo lancio iniziale – e dopo un inizio alquanto traballante – DICE ha distribuito la prima importante patch post-rilascio per Battlefield 2042, cercando di risolvere alcuni dei suoi numerosi problemi.

Sebbene siano stati riconosciuti problemi fondamentali come la mancanza di un tabellone segnapunti o di una chat vocale in-game, non fanno parte della prima ondata di patch. Invece, l’aggiornamento di oggi – chiamato aggiornamento due, dopo la patch del primo giorno lanciata una settimana dopo che il gioco era ampiamente disponibile (guarda, i lanci di videogiochi sono complicati ora) – introduce invece modifiche al bilanciamento e alle prestazioni.

Chiave tra di loro sta migliorando il modo in cui funzionano le rianimazioni sul campo, nerfando l’hovercraft e l’uccello notturno, un sistema di respawn migliorato e una correzione per l’eccessiva dispersione dei colpi che ha reso le sparatorie di Battlefield 2042 così scadenti.

Il terzo aggiornamento, che uscirà il mese prossimo, va molto più in profondità, introducendo correzioni per l’interfaccia, le mappe, il matchmaking e la progressione. C’è un elenco completo sul blog ufficiale di Battlefield di EA che va in dettagli impressionanti se vuoi saperne di più.

Battlefield 2042 è stato lanciato ufficialmente la scorsa settimana, portando la serie in un’ambientazione prossima al futuro per questa uscita solo multiplayer. È stato uno degli inizi più traballanti per un gioco di Battlefield dal famigerato lancio di Battlefield 4, che lo ha portato a diventare uno dei giochi con le peggiori recensioni di Steam. C’è ancora speranza, tuttavia, per il suo futuro se EA e DICE riusciranno a trovare un punto focale per questo pacchetto poco diffuso.

Per saperne di più

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.