Ecco i giochi del 2023 che non vediamo l’ora di giocare

0

Ciao! Oggi abbiamo raccolto una lista dei giochi del 2023 che attendiamo con maggiore impazienza.

Sembra che sarà un anno affascinante e coinvolgente per il medium, sia che siate alla ricerca di giochi di cucina narrativi, di avventure d’azione 2D/3D sulla fuga dalle pagine di un libro per bambini o di una rivisitazione in chiave Soulsy di Pinocchio.

Inevitabilmente alcune di queste cose sfuggiranno, e avremo anche dimenticato un paio di titoli importanti, ma è comunque bello sapere che c’è così tanto per cui essere entusiasti. Buon 2023 a tutti! Fate attenzione e divertitevi.

Venba, PC, PS4, Xbox Serie S/X e Switch

Rinviato più volte negli ultimi anni e ora contrassegnato come TBD, Venba sembra ancora molto speciale. Si tratta di un gioco di cucina narrativo su una madre indiana che si trasferisce in Canada negli anni Ottanta. Cucinare piatti, riscoprire vecchie ricette e partecipare a conversazioni rivelerà lentamente una storia d’amore e di perdita, e l’arte illustrata riccamente colorata non fa che aumentare la nostra eccitazione.

TBD

I giochi che hanno entusiasmato il team video.

Naiad, PC, PS4/5, Xbox Serie S/X e Switch

Esiste un gioco più interessante in uscita nel 2023? Naiad è un gioco che parla di nuoto selvaggio, di esplorazione di un fiume misterioso e tranquillo, di interazione con la fauna selvatica e di lenta scoperta dei suoi segreti. La splendida fisica dell’acqua si fonde con una sensibilità rilassata per creare qualcosa che praticamente canta con la magia della natura. Non vedo l’ora.

Q1, 2023

Fire Emblem Engage, Switch

Fire Emblem Engage è nelle mani della critica da poco tempo, e una delle cose affascinanti della recente serie di anteprime basate sulle prime ore di gioco è stata la diversità delle esperienze di tutti: Henry ha apprezzato la sua celebrazione di tutto ciò che è passato in questa serie storica, mentre altrove si è avuta la sensazione che il lato sociale di tipo Persona introdotto in Three Houses sia stato ulteriormente potenziato qui. Non c’è molto da aspettare per scoprire come andrà a finire, ma la varietà delle risposte finora ottenute ha sottolineato che Fire Emblem ora significa tante cose diverse per tante persone diverse. Resta da vedere se Engage sarà in grado di accontentare tutti, ma non vedo l’ora di scoprirlo.

20 gennaio

Forza Motorsport, PC, Xbox Serie X/S

Dato che l’uscita in primavera non è troppo lontana, non sappiamo molto di questo reboot soft della serie Forza Motorsport, ma il potenziale è altissimo. Con le corse simulate che stanno vivendo un boom di popolarità e la serie Horizon che ha conquistato gran parte delle luci della ribalta negli ultimi anni, questa è l’occasione per Forza Motorsport di tornare al centro della scena, e i primi segnali sono promettenti. Un nuovo modello dinamico giorno/notte sarà d’aiuto, così come una revisione molto gradita dell’importantissima fisica che sta alla base di tutto e caratteristiche più simulate come la gestione del carburante e degli pneumatici sono ora presenti nel mix. Riuscirà a battere Gran Turismo 7, o addirittura i giochi del calibro di iRacing e rFactor 2 su PC? Aspettiamo e vediamo, ma il vento – e la potenza di Xbox Game Studios – soffia certamente a suo favore.

Primavera 2023

I giochi di cui i commentatori del team video sono entusiasti.

Forspoken, PC, PS4, PS5, Xbox Series X/S

L’accoglienza di questo gioco è stata un po’ in sordina da quando è stato rivelato per la prima volta allo showcase di PS5 sotto il nome di “Project Athia”, anche se dopo aver giocato qualche ora con noi stessi ci sono molte ragioni per essere ottimisti. Il prossimo progetto di Final Fantasy 15, altrettanto controverso ma estremamente caratterizzante, Forspoken è una collaborazione tra sviluppatori orientali e occidentali che può risultare un po’ imbarazzante, ma c’è molto di cui entusiasmarsi nel suo intreccio tra JRPG fantasy vecchia scuola e blockbuster narrativo moderno: c’è un mondo aperto che è allo stesso tempo sontuoso e generoso, e un sistema di magia che promette molta profondità.

24 gennaio

Remake di Dead Space, PC, PS5, Xbox Serie X/S

Con Il Protocollo Callisto che non ha esattamente infiammato il mondo, ho le dita incrociate perché il remake di Dead Space segni un punto a favore dell’horror spaziale. L’anno scorso si è parlato molto dell’eccessiva saturazione del genere, ma in realtà non ci sono stati molti giochi horror AAA ambientati nello spazio nel corso degli anni – e ancora meno buoni. Se il remake avrà anche solo la metà dell’atmosfera solitaria e tesa in cui eccelleva l’originale, ci aspetta una bella sorpresa.

27 gennaio

-Jessica Orr

Horizon arriverà in VR quest’anno.

PSVR 2, PS5

Sì, c’è un nuovo gioco Horizon e si può giocare di nuovo a Resident Evil Village, e sì, la tecnologia è stata riprogettata ed è ora molto più completa. Ma il vero motivo per cui siamo entusiasti del secondo tentativo di PSVR da parte di Sony è che mantiene vivo il sogno della VR mainstream ancora per un po’. È davvero bello vedere un detentore di piattaforme che mette questo tipo di passione in una cosa come la VR, che porta davvero i giochi in posti unici. Sarà un successo? Il curriculum della VR è piuttosto scarso in termini di successo di pubblico. Ma dovrebbe essere brillante, a prescindere.

22 febbraio

Kerbal Space Program 2, PC, PS4, PS5, Xbox Serie X/S

Credo di aver dedicato più ore al primo gioco di Kerbal prima della mia prima missione di successo con atterraggio di quante ne voglia ammettere. Da allora ho fatto molta strada, ho riportato molti Kerbal su Kerbin e ho visitato quasi tutti i corpi del sistema Kerbol.

Quest’anno, il 24 febbraio, potrò cimentarmi in una serie di nuove sfide, equipaggiamenti e parti di nave, tutti progettati per schiantarsi contro un nuovo sistema di pianeti e lune. Non potrei essere più felice di fallire missioni da milioni di dollari, è come un piacere colpevole.

Kerbal 2 era previsto per l’anno scorso ma, a causa di problemi di “complessità”, è stato rimandato a un rilascio anticipato quest’anno. Personalmente non vedo l’ora. Arriva in accesso anticipato, con una tabella di marcia ben definita e la promessa di “importanti aggiornamenti” lungo il percorso. Insieme al miglioramento dell’onboarding e dell’interfaccia utente, dovrebbe trasformare una nuova generazione di ingegneri in poltrona.

Spero solo di non uccidere troppi Kerbals con i miei lanci falliti e con la mia poca finezza di SpaceX quando torno sulla terraferma.

24 febbraio

-Alix Attenborough

Octopath Traveller 2, Switch

I fan dei JRPG tradizionali riceveranno una piccola sorpresa con Octopath Traveller 2 a febbraio. Come nel gioco originale, i giocatori esplorano un mondo fantasy dettagliato giocando nei panni di un gruppo di otto persone, tutte dotate di abilità uniche. La novità del sequel, tra le altre cose, è un ciclo diurno e notturno che avrà un impatto sulle azioni dei personaggi. Ma soprattutto, è più Octopath Traveller. Una prospettiva entusiasmante!

24 febbraio

Destiny 2 Lightfall, sponsorizzato da Toblerone.

Destiny 2 Lightfall, PC, PS4, PS5, Xbox Serie X/S

La penultima espansione di Destiny 2 porta i giocatori su Nettuno, che è davvero tutto ciò che si può chiedere a un gioco di fantascienza. Nettuno! Che pianeta! I giocatori esploreranno la capitale e potranno anche utilizzare un nuovo oggetto rampino, il tutto mentre si preparano per la resa dei conti finale di Destiny 2.

28 febbraio

Skull and Bones, PC, PS5, Xbox Serie X/S

Quando fu annunciato per la prima volta, sembrava quasi che Ubisoft avesse fatto una cosa semplice, prendendo i combattimenti navali tesi e soddisfacenti dei suoi giochi di Assassin’s Creed e trasformandoli in un’avventura piratesca indipendente. A distanza di tanti anni, è chiaro che non era affatto semplice. Skull & Bones è stato ritardato e, a quanto pare, riavviato internamente, ma c’è ancora il nucleo di qualcosa di molto attraente qui. Vediamo.

9 marzo

Resident Evil 4 Remake, PC, PS4/5, Xbox Serie X/S

Dall’originale RE4, i giochi principali di Resident Evil hanno faticato a trovare un equilibrio tra survival horror e azione. Una vittima del suo stesso fenomenale successo. Forse il mio cervello è in preda all’hype, ma sembra che il remake di Resident Evil 4 sia più adatto a un “Oh mio Dio, l’hanno fatto!” che a un “Oh mio Dio, cosa hanno fatto a Resident Evil 6?”.

Non sono un grande fan dell’originale Resident Evil 4 – aspettate, fatemi finire! – ma sono un grande fan del remake di Resident Evil 2, e RE4 Remake mi sembra più un sequel che una fedele rivisitazione dell’originale. Da quel poco che è stato mostrato, le orde di nemici sono ancora presenti, così come alcune delle ridicolaggini (si può bloccare una motosega con una pistola, giusto?), ma nel complesso il tono sembra più cupo e gli incontri con i nemici sembrano più tesi, anche se sono ancora ricchi di azione.

Iscrivimi!

24 marzo

Star Wars Jedi: Sopravvissuto

Star Wars Jedi: Survivor, PC, PS4/5, Xbox Serie X/S

Insieme a uno dei colon più strani dei giochi – nel senso grammaticale del termine – Star Wars Jedi: Survivor promette di continuare la storia iniziata con Fallen Order del 2019. Respawn è di nuovo al comando e la narrazione inizia cinque anni dopo gli eventi del gioco precedente. Aspettatevi una manciata di nuove posizioni e stili di combattimento tra cui scegliere per variare il combattimento e gli stessi alti valori di produzione.

17 marzo

Dead Island 2, PC, PS4/PS5 e Xbox One/Xbox Serie S/X

Dopo anni trascorsi nel limbo degli sviluppatori e dopo essere passato da uno all’altro, l’anno scorso Dead Island 2 ha finalmente rotto gli indugi. Ora è supervisionato da Dambuster Studios – un’azienda che ha realizzato il muscoloso anche se imperfetto Homefront: The Revolution, e che prima ancora ha regalato al mondo TimeSplitters e molto altro ancora quando operava con il nome di Free Radical Design – il risultato è un’interpretazione piuttosto lineare della formula open-world per la distruzione degli zombie, che compensa la mancanza di ambizione con la carnosità dell’esecuzione. C’è una tecnologia gore che farebbe impallidire Soldier of Fortune e una bella linea di azione vuota che potrebbe far raggiungere a questo gioco la popolarità dei precedenti titoli della serie. Dead Island 2 ha il potenziale per essere un successo senza pretese quando verrà lanciato quest’anno.

28 aprile

Zelda.

The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom, Switch

Chi è la figura dalle lunghe orecchie che appare nei murales? Quali saranno i nuovi poteri della mano di Link? Chi è l’altro Link? Avremo dei dungeon completi questa volta? Potremo finalmente giocare nei panni di Zelda? E cosa sono esattamente le Lacrime del Regno? Nintendo ci ha dato abbastanza informazioni sul suo prossimo gioco di Zelda per stuzzicare il nostro appetito, pur lasciandoci con molte domande senza risposta. Forse è in programma un Direct per rispondere ad alcune di esse, ma per sapere se il prossimo capitolo della serie sarà all’altezza delle grandi aspettative dei fan di Breath of the Wild bisognerà aspettare il lancio. Non manca molto, gente.

12 maggio

-Ed Nightingale

Suicide Squad: Uccidi la Justice League, PC, Xbox Serie X/S, PS5

Mentre molti speravano che Rocksteady tornasse ad Arkham, Suicide Squad: Kill the Justice League si presenta in realtà come una chicca affascinante: un gioco d’azione open-world in cui un gruppo di cattivi dai colori sgargianti deve affrontare Brainiac e alcune versioni distorte degli eroi DC. I trailer e i filmati di pre-release suggeriscono qualcosa di simile a Sunset Overdrive, ma con il senso del peso e dello slancio di Rocksteady. Suicide Squad includerà anche l’ultima interpretazione del compianto Kevin Conroy come voce di Batman.

26 maggio

Street Fighter 6, PC, PS4/PS5, Xbox Series S/X, Arcade

Dopo che Street Fighter 4 ha riportato in auge la leggendaria serie di Capcom, c’era la sensazione che Street Fighter 5 fosse una specie di occasione mancata; un bel gioco che tuttavia soffriva di un lancio incerto e di una mancanza di direzione che ha privato la serie del suo slancio. Da allora, però, Capcom è andata a gonfie vele, riportando Resident Evil a qualcosa di simile al suo meglio (con l’aggiunta di alcuni bei remake), rendendo Monster Hunter un grande successo e realizzando uno dei migliori giochi di Devil May Cry fino a oggi. Ora è il turno della grande dama dei giochi di combattimento, e sembra che Capcom non si risparmi con Street Fighter 6: profondo, accessibile e con praticamente tutto ciò che i fan hanno chiesto, sembra un successo sicuro.

2 giugno

Diablo 4, PC, PS5, Xbox Serie S X

Probabilmente è più trendy non essere entusiasti di Diablo 4, ma la build di anteprima che ho giocato l’anno scorso mi ha davvero impressionato. Ha centrato in pieno l’atmosfera del momento. I combattimenti sono stati fantastici, davvero croccanti e pesanti, e i livelli di difficoltà e i raggruppamenti dei nemici sono stati valutati in modo brillante. È stato sempre divertente giocare.

Anche intorno a questo nucleo c’è una produzione impressionante. L’open world era splendidamente intricato e tetro, e c’è una sensazione più notevole di storia nel mondo, di personaggi e di carattere. E il tono è deliziosamente inquietante e sconvolgente. La nuova antagonista Lillith, la madre dell’umanità, è affascinante.

Per tutte le altre cose, come il mondo condiviso e il multiplayer, dovremo aspettare e vedere. Ma i segnali finora, per Diablo 4, sono davvero molto incoraggianti.

6 giugno

-Bertie

Final Fantasy 16.

Final Fantasy 16, PS5

Sono passati sette anni dall’uscita di Final Fantasy 15 e da allora sono successe molte cose in Square Enix, non ultima la fulminea ascesa di popolarità dell’MMORPG Final Fantasy 14. Ecco perché la leggenda della serie, Naoki Yoshida, direttore e produttore di quel gioco, è alla guida del prossimo gioco principale della serie, una serie che negli ultimi tempi ha perso la sua strada. Eppure Final Fantasy 16 sembra destinato a rinvigorire il franchise, unendo l’ambientazione medievale di un tempo con combattimenti in tempo reale ispirati a Devil May Cry, battaglie eiconiche e una storia matura con più di un accenno a Game of Thrones (e non solo per il sangue e il sesso). Essendo un titolo di punta sia per Square Enix che per la PlayStation 5, c’è molto da fare sulle spalle del protagonista Clive e del suo cane domestico.

22 giugno

-Ed Nightingale

Baldur’s Gate 3, PC, PS5, Xbox Serie S X

Abbiamo sempre saputo che Larian, dopo aver realizzato Divinity: Original Sin 1 e 2, avrebbe realizzato un grande gioco di Baldur’s Gate / Dungeons & Dragons. E quando è arrivato su Steam Early Access nel 2020 – sorpresa! – è stato all’altezza delle aspettative. Ma ciò che ha sorpreso è stato il tempo in cui il gioco è rimasto in Accesso Anticipato: saranno passati tre anni quando BG3 arriverà in versione completa, nell’agosto di quest’anno.

La permanenza prolungata nell’Early Access ha permesso – e dimostrato – un livello di cura, profondità e generosità che non credo nessuno intendesse o si aspettasse. È solo grazie alla popolarità del gioco in Early Access, e ai conseguenti introiti che ne sono derivati, che il gioco è stato realizzato.

Il risultato è un gioco più ampio, più profondo e più raffinato di quanto avrei sperato. Ogni volta che lo vedo in azione, ne rimango sinceramente sorpreso. È un seguito che mi aspetto non solo sia all’altezza del nome di Baldur’s Gate e dei giochi che lo hanno preceduto, ma forse li supererà addirittura. E non avrei mai pensato di poterlo dire.

Agosto

-Bertie

Cyberpunk 2077: Phantom Liberty, PC, PS5, Xbox Serie S X

C’è la netta sensazione che CD Projekt Red voglia fare del bene a Cyberpunk 2077, e lavare via il sapore dell’aspro lancio una volta per tutte. Ci sono già segni che questo sta accadendo: ci sono state una serie di patch per migliorare le prestazioni del gioco.

Ma il culmine di questi sforzi sarà innegabilmente l’espansione della storia Phantom Liberty, che uscirà a un certo punto di quest’anno. Sarebbe stato comunque emozionante, viste le espansioni che CDPR ha rilasciato per The Witcher 3 – Blood and Wine, una meraviglia di 30 ore e un intero nuovo continente. Ma l’ulteriore pressione esercitata su Phantom Liberty affinché sia il momento di svolta per Cyberpunk 2077 e ne diventi il ricordo indelebile, la rende ancora più appetitosa.

TBD

-Bertie

Snufkin: Melodia di Moominvalley, PS5, Xbox Serie S/X, PC

Snufkin: Melody of Moominvalley, come avrete capito dal nome, è un “gioco di avventura musicale” di prossima uscita basato sulla serie di libri per bambini di Tove Jansson.

Alla sua uscita, vestirete i panni del vagabondo Snufkin, fumatore di pipa e sempre filosofo, che cerca di ripristinare “l’armonia della natura” a Moominvalley. L’industrioso guardiano del parco ha iniziato a costruire parchi antiestetici in tutta Moominvalley e non possiamo permetterlo, vero?

Questo gioco, che vanta le musiche dei Sigur Rós, sembra assolutamente delizioso con la sua estetica da libro di fiabe, ed è uno di quelli che non vedo l’ora di ascoltare e vedere di più nel corso dell’anno.

TBD

-Victoria Kennedy

E’ Tintin!

Tintin Reporter: I sigari del faraone, PS4/PS5, Xbox One, Xbox Series X/S, PC e Nintendo Switch (tbc)

Dopo essere stato annunciato per la prima volta dall’editore Microids nel 2020, Tintin Reporter: Cigars of the Pharaoh uscirà nel corso di quest’anno.

Basato sull’omonima serie di fumetti di Hergé, questo gioco vedrà il famoso ragazzo reporter occuparsi di una faccenda piuttosto insolita: una tomba piena di egittologi deceduti e una scatola di sigari davvero fuori posto. Cosa può significare tutto questo? Se c’è qualcuno che può scoprirlo, sono sicuramente Tintin e il suo fidato compagno Snowy.

Lo sviluppatore Pendulo Studios ha promesso un’avventura itinerante che ci porterà dall’Egitto all’India e oltre. Sarà anche piena di “enigmi ricchi di azione… un gameplay innovativo” [and] sequenze video mozzafiato”.

TBD

-Victoria Kennedy

Europa, PC

Ambientato su una versione lussureggiante e terraformata della luna di Giove, resa famosa dai romanzi di Odissea nello spazio, questo gioco è un gioco di movimento, esplorazione e risoluzione di enigmi, mentre si scivola e si naviga attraverso vasti paesaggi e si dà un senso a un antico mistero. Sfrecciate tra le nuvole, sfiorate fiumi e laghi e godetevi il senso di pace e solitudine. Sarà fantastico.

TBD

Starfield, PC, Xbox Serie X/S

È Skyrim nello spazio! Skyrim! Nello spazio! Sono sicuro che Starfield finirà per avere una propria identità quando ci perderemo tutti nel suo vasto universo, ma replicare la meraviglia dell’esplorazione di un Fallout o di un Elder Scrolls, ma tra le stelle, è sufficiente ad alimentare la mia eccitazione per ora. Sarà interessante vedere come si svolgerà l’esplorazione tra i pianeti invece di viaggiare tra gli insediamenti, perché questo è il pane quotidiano di ogni gioco di successo sviluppato da Bethesda. Leggere una nota che porta a una lunga sidequest o partire per un lontano punto interrogativo sulla bussola ha portato molti di noi ad affondare centinaia di ore in questi franchise.

Prima metà del 2023

-Jessica Orr

Redfall, PC, Xbox Serie X/S

Se fosse un altro studio, non sarei così interessato a Redfall – ma non è un altro studio, è Arkane. Dishonored, Prey e Deathloop erano tutte esperienze (per lo più) single-player, quindi sarà interessante vedere come Arkane affonderà i denti in un’esperienza co-op ispirata a Left For Dead. Sono curioso di vedere come si svolge in azione, ma per ora sono cautamente ottimista sul fatto che Redfall sia all’altezza della reputazione stellare di Arkane.

Prima metà del 2023

-Jessica Orr

Lo scudiero impenitente, PC, PS4, PS5, Xbox Serie X/S, Switch

L’unico gioco dell’E3 dello scorso anno che ha affascinato tutti coloro che lo hanno visto, The Plucky Squire è un gioco d’azione e avventura che si svolge tra le pagine di un libro fantasy per bambini, fino a quando l’eroe non scappa da questo mondo 2D e si ritrova nel paesaggio 3D che lo circonda.

C’è più di un accenno a Zelda, non solo per l’attenzione ai giochi di spada e alla risoluzione di enigmi, ma anche per il modo in cui le transizioni tra elementi 2D e 3D mantengono le cose fresche. C’è anche quel senso di piacere e meraviglia. Questo gioco sembra fenomenale.

TBD

Oxenfree 2: Lost Signals, PC, PS4, PS5, Switch

Il seguito di una delle più suggestive storie di fantasmi arruffati, Lost Signals promette la stessa esplorazione e le stesse chiacchiere che hanno reso l’originale un classico. Siamo di nuovo nell’oscurità, con nuovi protagonisti un po’ più grandi degli adolescenti del primo gioco.

Ma è ancora notte, è ancora profondamente spettrale, e c’è ancora qualcosa di strano alla radio. Se vi piace il jazz AM e le fratture dimensionali, vi aspetta un’altra sorpresa.

TBD

Bugie di P, PC, PS4, PS5, Xbox Serie X/S

A volte si possono fare le cose in breve. È Pinnochio, ed è anche un Souls-like. Una delle storie più inquietanti dell’infanzia viene trasformata in un videogioco adeguatamente inquietante, con splendidi dettagli della Belle Epoque e alcuni orrori vividi lungo il percorso.

TBD

Lorelei e gli occhi laser

Lorelie e gli occhi laser

È difficile scrivere di questo film perché non vogliamo sapere troppo su di esso. Comunque: Lorelie e gli occhi laser è un giallo e una riflessione sull’inganno e sulla memoria, è ambientato in un maniero barocco e promette ogni tipo di enigma.

Soprattutto, è l’ultimo gioco di Simogo, di Year Walk, Device 6 e Sayonara Wild Hearts. Ecco perché vogliamo essere freschi per questo gioco. Non si sa mai cosa farà Simogo in futuro.

TBD

Pikmin 4, Switch

Sta succedendo davvero? Sono passate diverse vite da quando Shigeru Miyamoto ci disse che Pikmin 4 era in fase di sviluppo, e Dio solo sa cosa è successo in questi anni, ma non è questo il punto: nel 2023 vedremo davvero il prossimo capitolo della serie più affascinante di Nintendo. Dopo l’imponente Pikmin 3, ci sono grandi scarpe da riempire e un grande posto da occupare nella line-up di Nintendo per l’anno in corso, con Pikmin 4 che sembra essere il programma della Switch dopo Zelda. Questa umile serie strategica dovrebbe essere più che all’altezza del compito.

TBD

Hollow Knight: Silksong

Oh cielo, sarà davvero il 2023 l’anno in cui potremo tornare nel mondo di Hollow Knight? Lo speriamo vivamente. Silksong promette nuove avventure, nuovi poteri e un nuovo protagonista più veloce e agile dell’eroe del primo gioco. Ma la cosa che più ci entusiasma è la possibilità di perdersi in un altro di quei rari Metroidvania che offrono davvero un senso del luogo con la sua storia, la sua ricchezza e i suoi segreti. Sì, grazie.

TBD

I pretendenti assetati, PC, Switch, PS4, PS5, Xbox Serie X/S

Ok, sembra incredibile. Battaglie a turni e skateboard si fondono in questo elettrizzante gioco di cultura, cucina e riconciliazione. Riuscirà Jala a riconciliarsi con i suoi ex e a gestire la terrificante matriarca della famiglia? Thirsty Suitors ha così tante idee e così tanti elementi che è difficile non voler scoprire come si incastra il tutto.

TBD

Il mercato notturno di Mineko, PC, Switch

Si tratta di un bellissimo gioco illustrato ambientato su un’isola giapponese e incentrato su una nuova arrivata che deve farsi degli amici e trovare una casa per sé. Sono previsti esplorazione, furtività ed enigmi, oltre a un gran numero di gatti con cui fare amicizia. Tutto sembra davvero magico.

TBD

Addio Volcano High, PS4, PS5 e PC

Con immagini disegnate a mano e la promessa di una trama ricca e ramificata, Goodbye Volcano High è un racconto di formazione ambientato durante l’ultimo anno di liceo.

La cosa più eccitante è che viene da Ko-op, uno dei team di gioco più intriganti in circolazione. Basandosi sul motore narrativo che ha alimentato 80 Days e Heaven’s Vault, questo potrebbe essere un po’ un classico.

TBD

Marvel’s Spider-Man 2, PS5

Con protagonisti sia Peter Parker che Miles Morales, Marvel’s Spider-Man 2 è il seguito di due dei videogiochi di successo più affascinanti degli ultimi anni. Nonostante i due protagonisti, questo sembra essere un gioco per un solo giocatore, in cui gli Spider-Men affrontano Venom, oltre ad altri famosi nemici. È un’esclusiva PS5 e sarà un piacere tornare a uno dei giochi più ricchi e ricchi di personaggi del genere open-world.

Autunno, 2023

Assassin’s Creed Mirage.

Assassin’s Creed Mirage, PC, PS4/PS5, Xbox Serie X/S

Tredicesimo capitolo della serie Ubisoft, Assassin’s Creed Mirage è ambientato in gran parte a Baghdad ed è incentrato su un ladro di strada e sul suo mentore. Promette di essere un’avventura di Assassin’s Creed più mirata, riducendo la dispersione e il disordine che periodicamente affliggono i giochi. Questo, insieme a un’ambientazione allettante, rende la prospettiva eccitante.

TBD

Flintlock: L’assedio dell’alba, PC, PS4/PS5, Xbox Serie X/S

Flintlock è un RPG d’azione a mondo aperto con un mix di armi da mischia e a pietra focaia. I giocatori esplorano un intrigante mondo fantasy con il loro compagno simile a una volpe e acquisiscono nuove abilità mentre affrontano i cattivi.

Flintlock è stato sviluppato da A44, lo studio dietro Ashen, il che suggerisce che il tono e la narrazione giocheranno un ruolo importante nel divertimento. L’arte è certamente accattivante, con abbondanza di oscurità dorata e angoli acuti.

TBD

Sea of Stars, Switch, PS4/PS5, PC

Lo sviluppatore Sabotage Studio ha dimostrato di saper regalare nostalgia retrò con il platform ninja The Messenger, ma ora si è dedicato ai JRPG. Sea of Stars si preannuncia come una lettera d’amore a Chrono Trigger, con tanto di brani del compositore di quel gioco Yasunori Mitsuda. Oltre alle splendide musiche, il gioco si avvale di una sontuosa pixel art con un’illuminazione splendida e un sistema di combattimento attivo a turni, completato da una storia affascinante. Questo è il tipo di gioco SNES moderno di cui sono fatti i sogni.

TBD

-Ed Nightingale

Demonschool, Switch, PS4/PS5, Xbox Series X/S, PC

Sono innamorato dell’estetica di Demonschool. Immagini ispirate ai manga, con personaggi animati in 2D che esplorano un mondo in 3D, demoni tratti dall’horror italiano d’epoca e una colonna sonora synth anni ’70 tanto funky quanto inquietante. E poi c’è il gameplay, che mescola l’ambientazione scolastica e la gestione del tempo dei giochi Persona con un combattimento tattico che consente di pianificare le mosse in anticipo e di spazzare via i nemici con una lunga combo. Necrosoft Games ha trovato una soluzione vincente.

TBD

-Ed Nightingale

Story of Seasons: Una vita meravigliosa, Switch, PC, PS5 e Xbox Serie X/S

Harvest Moon: A Wonderful Life è stato il mio passaporto per i simulatori agricoli e, se avessi una macchina del tempo, farei un salto in avanti fino all’uscita del suo remake, prevista per quest’anno. (La serie si chiama ora Story of Seasons perché gli sviluppatori, Marvelous Inc., non collaborano più con l’editore Natsume dal 2014)

Ancora una volta posso passare ore a sperimentare diverse combinazioni di semi per vedere quali colture ibride nascono o ignorare i miei lavori agricoli a favore del vagare per la valle fino a notte fonda. Il remake promette anche di portare nuovi festival, di cui l’originale era stranamente sprovvisto, la possibilità di allevare quell’inutile capra ed espande le opzioni romantiche per includere relazioni tra persone dello stesso sesso.

La cosa migliore è che ci sarà un campanello che farà entrare e uscire automaticamente i polli dalla stalla. Così, a differenza della versione per Gamecube, non dovrò dedicare parte della mia giornata a portare ogni pollo dentro e fuori da quel maledetto edificio uno per uno.

Estate

-Lottie Lynn

Per saperne di più

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.