quanto tempo bisogna aspettare per la terza vaccinazione se si è superato Omicron?

0

Se sei una delle persone che ha avuto il programma completo di uno o due vaccini e hai preso il virus in quest’ultima ondata di Omicron prima di ricevere il terzo vaccino, ti informiamo del tempo che devi aspettare per poterlo avere

Il calendario delle vaccinazioni è stato appena aperto per tutti coloro che hanno più di 18 anni. Siamo nel mezzo di un’epidemia della variante Omicron ed è molto probabile che lei sia nell’impasse dell’attesa della dose di richiamo, il terzo vaccino, e sia stato infettato.

Secondo il Ministero della Salute, fino ad ora si raccomandava di aspettare 6 mesi dopo aver superato l’infezione prima di ricevere la dose successiva del vaccino.

In questa occasione, con più di 70.000 positivi nelle ultime 24 ore monitorate, e gli ospedali che cominciano a non avere più spazio, è consigliabile ottenere il terzo vaccino, poiché, anche se non immunizza, riduce gli effetti avversi.

Ma non tutti i gruppi di popolazione hanno lo stesso calendario per ricevere la dose di richiamo ed è per questo che qui si chiarisce quando si deve essere vaccinati se si è appena superato il COVID.

Questi casi implicano che il paziente è in buona salute, che ha già avuto il corso completo di una o due dosi a seconda del vaccino inoculato e che è il momento di superare il contagio:

Vaccinati con Moderna o Pfizer, che sono stati infettati prima della terza dose, riceveranno la terza dose dopo tre mesi.

Vaccinati con AstraZeneca o Janssen, che sono stati infettati prima della terza dose, specialmente in quelli oltre i 65 anni di età, riceveranno la terza dose dopo sei mesi.

Per il personale a rischio , le autorità hanno approvato la terza dose 4 settimane dopo che l’infezione è passata, anche se, in questo caso, le persone colpite devono essere in buone condizioni fisiche e aver superato l’infezione di Omicron con sintomi lievi.

Come possiamo vedere, ci sono due casi chiari e se avete dubbi su quando è il vostro turno se avete ricevuto dosi incrociate o qualsiasi altro caso, vi rimandiamo al sito di informazione e contatto del Ministero della Salute

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.