Scopri tutto quello che non sai sui famosi costumi da mascotte di Pikachu

0

Tutti sicuramente hanno visto, almeno una volta nella vita, i famosi costumi di Pikachu che vengono indossati nelle festività, negli eventi commemorativi e nelle fiere. Si tratta di una moltitudine di piccoli topi elettrici, simbolo rappresentativo del brand Pokémon, che camminano per le strade delle città ospitanti gli eventi oppure salgono sul palcoscenico per esibirsi. Danzano in modo perfettamente coordinato, creando coreografie spiritose e divertenti per intrattenere il pubblico.

Ma cosa si cela sotto i famosi costumi? Quali sono le cose da sapere se si desidera indossarne uno ed entrare a far parte del team “Pikachu” agli eventi?

Iniziamo con l’immagine di un costume che viene privato del suo occupante. Ecco come appare una tuta da mascotte di Pikachu quando chi la indossa se ne libera:

Il costume appare completamente sgonfio, com’è normale che sia, caotico e senza vita. Questo accade perché l’operatore umano non è la sola cosa a tenere gonfia e pimpante la tuta. Essa presenta, infatti, una batteria che serve ad alimentare la struttura in modo che si mantenga sempre in piedi e completamente gonfia, per far apparire Pikachu in tutta la sua gloria paffuta! La batteria ha una durata di circa 45 minuti e, solitamente, l’operatore rimane all’interno del costume per un periodo di tempo che non supera i 30 minuti. Infatti, in caso di malfunzionamento del costume (come accaduto, per esempio, a un evento ufficiale in Giappone), qualora la tuta iniziasse a sgonfiarsi e deformarsi prima del tempo l’occupante correrebbe un grave pericolo, rischiando di soffocare all’interno. Per questo, nei casi in cui è stato riscontrato un qualsivoglia malfunzionamento, il Pikachu incriminato è stato allontanato repentinamente dal palcoscenico per liberare, il più rapidamente possibile, l’operatore all’interno.

L’interno dei costumi è caldo e soffocante, al punto che ogni operatore è provvisto di una bottiglietta d’acqua e di un piccolo ventilatore elettrico per mantenersi fresco.

Le tutte delle mascotte si sono evolute nel corso degli anni, com’è possibile constatare da questa immagine:

Il modello in alto a sinistra è il più recente, che permette a chi lo indossa di ascoltare i suoni dell’ambiente circostante (cosa non possibile con i modelli più datati), e di vedere la strada davanti a sé grazie a una striscia di PVC trasparente che circonda il fondo dei piedi di Pikachu. Gli occhi del costume appaiono opachi ma, all’interno, l’operatore è in grado di vedere tutto e persino di controllare il movimento delle orecchie.

Indossare il costume di Pikachu non è per tutti! L’altezza consigliata per poter entrare nella tuta, infatti, è di 1,55 metri, anche se alcune persone più alte sono riuscite a entrarci piegandosi sulle ginocchia. Il costume, inoltre, pesa ben 20 kg, una parte dei quali deve essere sostenuta dall’operatore stesso, che se ne fa carico tramite un’imbragatura legata alle spalle.

È davvero faticoso diventare la mascotte del brand Pokémon! E voi, cosa ne pensate di queste informazioni?

L'articolo Scopri tutto quello che non sai sui famosi costumi da mascotte di Pikachu sembra essere il primo su Pokémon Millennium.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.