Mark Strong ha perso il ruolo di cattivo di Bond dopo una notte alcolica con Daniel Craig

0

Mark Strong ha perso la possibilità di interpretare un cattivo di Bond dopo aver passato la notte a bere con Daniel Craig.

L’attore 58enne ha rivelato che ha fatto un’audizione per interpretare un cattivo di fronte a Pierce Brosnan come la leggendaria spia, ma una serata passata a bere con il futuro 007 ha fatto cadere le sue speranze.

Mark – che ha recitato con Daniel nel dramma televisivo degli anni ’90 ‘Our Friends in the North’ – ha detto alla rivista Radio Times: “Ero in lizza per un cattivo in uno dei film di Pierce Brosnan – non ricordo quale – e avevo imparato le mie battute.

“Ed ero abbastanza presuntuoso per questo. Perché quando ho iniziato a fare i provini, non imparavi le battute, le leggevi solo con il regista.

“Ma la sera prima, sono uscito a bere qualcosa con Danny – questo era molto prima che lui fosse Bond. E sfortunatamente, avevo bevuto un po’ troppo”

Mark ha spiegato come la sua notte da ubriaco sia tornata a perseguitarlo all’audizione, dato che ha completamente dimenticato le sue battute.

La star di ‘Crudelia’ ha detto: “Così sono arrivato all’audizione il giorno dopo, pensando che mi sarebbe tornato tutto in mente.

“Ma quando sono entrata nella stanza mi sono asciugata. Più non riuscivo a ricordare le battute, più diventava caldo, più iniziavo a sudare e peggio era.

“Non ho ottenuto il lavoro. È stato straziante”

Nonostante le loro buffonate da ubriachi gli siano costate una parte, Mark ha elogiato il modo in cui Daniel ha affrontato la fama e la pressione che deriva dall’essere Bond mentre si ritira come 007 in ‘No Time To Die’.

Mark ha spiegato: “Devi avere la capacità mentale per questo, come stiamo scoprendo da tutti questi reality show come ‘Love Island’.

“Pensi di volere la fama; entri in questi show, ti fai notare, e poi l’occhio brutale dell’attenzione del mondo può essere davvero dannoso.

“La fama non è gioiosa nel modo in cui pensi che lo sia”

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.