Il figlio di NeNe Leakes si sta riprendendo dopo aver sofferto di insufficienza cardiaca e ictus

0

Il figlio di NeNe Leakes, Brentt Leakes, si sta riprendendo dopo aver sofferto di insufficienza cardiaca e ictus.

Lunedì, i redattori di TMZ hanno riferito che Brentt ha vissuto un’emergenza medica mentre si trovava ad Atlanta, in Georgia, all’inizio di questo mese.

Successivamente, la star della reality TV NeNe ha utilizzato le sue storie su Instagram per offrire ai fan un aggiornamento sulle condizioni della 23enne.

“Due settimane fa oggi, Brentt ha avuto un’insufficienza cardiaca congestizia e un ictus. Ha solo 23 anni…quindi è molto giovane perché gli succeda qualcosa del genere. Le prime cose a cui pensano molti medici quando arriva qualcuno di quell’età con quel tipo di condizione è (droghe) o… una grave infezione, forse l’HIV o qualche tipo di infezione”, ha detto. “Brentt non beve né si droga… gli hanno anche fatto il test per l’HIV. Stavano pensando che forse aveva preso il Covid e non sapeva di avere il Covid. Hanno visto succedere cose del genere se hanno preso il Delta variante. Non ha mai saputo di avere il Covid. Non ho mai saputo che avesse il Covid. Quindi, hanno eseguito una serie di test su di lui per vedere cosa avrebbe potuto fargli succedere “.

NeNe ha continuato osservando che i medici stanno ancora cercando di trovare la causa dei problemi di salute di Brentt.

“È stato molto spaventoso. Non voglio nemmeno entrare nei dettagli di quello che è successo… come l’ho scoperto. Ovviamente, un ictus è una cosa molto seria. Fa fatica a parlare. Non lo so. Ho solo sappi che… tienici nelle tue preghiere”, ha continuato il 54enne.

Altrove, NeNe ha condiviso che suo figlio è di “buon umore” e ha mostrato qualche miglioramento negli ultimi giorni.

Anche se si è anche chiesta se il recente anniversario della morte del suo defunto marito Gregg Leakes fosse un fattore. Gregg è deceduto in seguito a una battaglia contro il cancro al colon nel settembre 2021 all’età di 66 anni.

“È stato molto stressato per questo. Non so nemmeno se abbia qualcosa a che fare con questo. Sembra che pensino che non sia il caso di Brentt. Così tante persone continuano a chiedermi del suo peso. Il i dottori dicono che non è nemmeno quello. I dottori non lo sanno nemmeno ancora. Continua a pregare che troviamo la causa “, ha aggiunto.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.