Activision afferma che il prossimo anno Call of Duty sarà una versione “full premium”

0

Se cliccate su un link ed effettuate un acquisto, potremmo ricevere una piccola commissione. Leggi la nostra politica editoriale.

Nonostante le notizie di un’espansione di MW2 nel 2023.

Activision ha dettagliato i suoi piani per Call of Duty nel 2023, affermando che l’anno prossimo ci sarà la “prossima uscita premium completa” della serie – un’affermazione che inizialmente sembrava contraddire le precedenti notizie secondo cui non ci sarebbe stato un nuovo titolo di Call of Duty nel 2023.

Secondo i risultati finanziari del terzo trimestre recentemente rivelati da Activision, il 2023 porterà “le più robuste operazioni live di Call of Duty fino ad oggi, la prossima uscita premium completa della serie annuale di successo e esperienze free-to-play ancora più coinvolgenti su tutte le piattaforme”.

È il discorso della “prossima release premium completa” che ha attirato l’attenzione del pubblico, in particolare alla luce delle affermazioni di Jason Schreier di Bloomberg a febbraio che Call of Duty non avrebbe avuto una nuova versione della serie principale nel 2023, segnando la prima volta in poco meno di due decenni che salta un’uscita annuale. Schreier ha poi ha ampliato queste affermazioni il mese scorso, affermando che Activision avrebbe invece “venduto nuove cose” per Modern Warfare 2 – “un’espansione o qualcosa di simile” che includeva “materiale per la campagna”.

Call of Duty: Modern Warfare 2 – Trailer dei riconoscimenti.

Dopo gli ultimi risultati finanziari di Activision, Schreier ha ribadito le sue affermazioni precedenti, insistendo sul fatto che la versione di Call of Duty del 2023 – quella che l’editore definisce il “prossimo gioco full premium” della serie – sarà una continuazione di Modern Warfare 2. “Si chiama “full premium””. si chiama “full premium release””, ha dichiarato Schreier ha scritto su Twitter, “perché probabilmente lo commercializzeranno e venderanno come un gioco da 70 dollari con nuovi contenuti single- e multiplayer”

Schreier si è poi dilungato ulteriormente, definendo il rilascio – che ha dice è in fase di sviluppo da parte di Sledgehammer, “come un’espansione ma abbastanza grande da poterla vendere a prezzo pieno”. Ha aggiunto che il prossimo gioco di Call of Duty, sviluppato da Treyarch, uscirà nel 2024.

Qualunque sia il titolo del prossimo anno, ai fan di Call of Duty non mancheranno certo le occasioni per divertirsi nel frattempo. Dopo il enorme successo del lancio di Modern Warfare 2 in ottobre, il sequel di battle royale free-to-play Warzone 2.0 arriva il 16 novembree Call of Duty Warzone: Mobile, una nuova iniziativa per iOS e Android, è prevista per il prossimo anno.

Per saperne di più

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.