Kickstarter per spostare la piattaforma di crowdfunding su blockchain

0

Un “futuro aperto, collaborativo e decentralizzato”.

Kickstarter prevede di spostare la sua piattaforma di crowdfunding su blockchain.

In un post sul blog

, la società ha piani dettagliati per sviluppare un “protocollo di crowdfunding decentralizzato” in modo che le persone possano “lanciare e finanziare progetti creativi ovunque” sul Web.

Essenzialmente le funzionalità principali di Kickstarter saranno rese open source e attiveranno una blockchain pubblica ospitata da Celo, una piattaforma blockchain pubblica a emissioni zero, per consentire l’accesso agli utenti di tutto il mondo.

Kickstarter è stato utilizzato per finanziare Shenmue 3.

“Questa apertura consente tutti coloro che sono interessati alla promessa del crowdfunding per aiutare a costruire il proprio futuro e avere voce in capitolo su come funziona”, si legge nel post sul blog. “Blockchain aprirà anche il potenziale per essere ricompensati per aver contribuito ai sistemi che usi ogni giorno”.

Questo nuovo sistema di crowdfunding aperto deve ancora essere nominato, ma sarà un’organizzazione indipendente con un finanziamento iniziale da Kickstarter. Lo stesso Kickstarter passerà quindi alla nuova infrastruttura una volta costruita. L’esperienza front-end di Kickstarter rimarrà la stessa.

“Riteniamo che il decentramento si tradurrà in un’innovazione come non abbiamo mai visto prima e che sia la chiave per il futuro del crowdfunding. Siamo entusiasti lavorare per quel futuro – come sempre, al servizio della nostra missione di aiutare a dare vita a progetti creativi”, si legge nel post del blog.

A la dichiarazione di Perry Chen, fondatore e presidente, e Aziz Hasan, CEO, fornisce ulteriori dettagli. “Come Internet nei primi anni ’90, la blockchain è una tecnologia nascente la cui storia non è ancora stata scritta. Gli sforzi di Celo per ridurre al minimo l’impatto ambientale (e concentrarsi sull’accessibilità globale attraverso l’accesso mobile alla blockchain), ci ricorda che il modo migliore per ottenere sistemi migliori è costruire sistemi migliori.”

La piattaforma di Kickstarter, lanciata nel 2009, è stata coinvolta nel finanziamento di una serie di giochi di alto profilo, da Undertale, a Shenmue 3, The Banner Saga , e l’inedito Star Citizen.

Tuttavia, la piattaforma ha visto una diminuzione dell’uso più di recente. I progetti di crowdfunding sono ora spesso gestiti tramite blockchain in organizzazioni autonome distribuite (DAO). Si spera che il passaggio di Kickstarter alla blockchain lo aiuti a riguadagnare un po’ di pertinenza.

Leggi per intero la dichiarazione di Chen e Hasan
qui.

Per saperne di più

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.