Sonic Frontiers è “la pietra miliare dei futuri giochi di Sonic”, dice il capo del Sonic Team

0

Sonic Frontiers è la “pietra miliare dei futuri giochi di Sonic”, proprio come Sonic Adventure nel 1998.

Questo secondo Takashi Iizuka, capo del Sonic Team, in un’intervista rilasciata a Settore (via Il Giocatore).

Discutendo della struttura dell’ultimo gioco della serie, sembra che il design a zone aperte sarà il nuovo standard.

Sonic Frontiers – La recensione tecnica di DF – Tutte le versioni testate – PlayStation, Xbox, PC, Switch!

“Proprio come Sonic Adventure, il nostro obiettivo per Sonic Frontiers era quello di creare un gioco che sarebbe stato la pietra miliare dei futuri giochi di Sonic”, ha dichiarato Iizuka. “Si tratta di un approccio nuovo per il franchise, ma siamo stati consapevoli di onorare anche le radici di Sonic: il gioco deve ancora sembrare un gioco di Sonic”

L’omaggio alle radici di Sonic avviene letteralmente attraverso i livelli del cyberspazio del gioco, che si ispirano ai giochi di Sonic del passato. Ma il gioco ha anche lo stesso senso di velocità e movimento per cui la serie è nota.

Iizuka ha dichiarato: “Il nostro obiettivo con Sonic Frontiers è stato quello di evolvere l’azione lineare in 3D, che ha avuto inizio con Sonic Adventure nel 1998, in un nuovo gioco d’avventura ricco di azione in cui i giocatori hanno la libertà di esplorare l’ambiente che li circonda

“Sappiamo che molti giocatori amano esplorare mondi ampi senza un percorso predeterminato e questo è ciò che ci siamo prefissati di raggiungere con il nostro nuovo concetto di platform a zona aperta. Sono davvero entusiasta che Sonic si unisca a questo passo rivoluzionario nei mondi di gioco immersivi”

In un’altra parte dell’intervista, Iizuka conferma la collocazione temporale di Sonic Frontiers: “dopo Sonic Forces e Team Sonic Racing”, rendendolo il gioco più recente della serie.

Sì, proprio come la serie The Legend of Zelda, c’è una linea temporale implicita nei giochi di Sonic.

Cementare questa linea temporale sarà sicuramente un compito del team di Sonic lore, che ha recentemente iniziato a l’assunzione di un nuovo manager per garantire che l’universo di Sonic sia “più significativamente connesso” tra giochi, fumetti, animazione e altro.

Iizuka ha elogiato il lavoro dello scrittore Ian Flynn, che ha lavorato sia ai fumetti di Sonic che alla storia di Sonic Frontiers.

“È stato un piacere lavorare con Ian Flynn, che ha contribuito attivamente al franchise di Sonic per molto tempo. Conosce bene i personaggi e ha dato grande sviluppo alle loro emozioni e interazioni”, ha dichiarato Iizuka.

Un dialogo tagliato del gioco suggerisce che Sonic potrebbe provare sentimenti più profondi per l’interesse amoroso di Amy, dopo tutto, sicuramente qualcosa da aggiungere alla storia della serie.

E a proposito di fumetti, assicuratevi di dare un’occhiata al fumetti e animazione prologo prima di iniziare Sonic Frontiers.

Per saperne di più

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.