Dragon Ball: Akira Toriyama svela il nemico più difficile da scrivere

0

Un famoso nemico della seconda parte del manga di Akira Toriyama ha dato filo da torcere all’autore perchè non abile nel concretizzare sulle tavole la psicologia dei personaggi.

All’interno del 4° volumetto giapponese di Dragon Ball Super, il manga scritto da Akira Toriyama e disegnato da Toyotaro, pubblicato il 2 novembre 2017, i due autori appena menzionati hanno avuto modo di parlare della nuova serie e in particolare di svelare retroscena e considerazioni interessanti sull’arco narrativo di Trunks del Futuro e Black Goku.

Quando i due mangaka giapponesi stavano parlando della longevità e dell’intreccio della trama, delle illustrazioni dell’arco narrativo di Trunks del Futuro e del villain Zamasu, Akira Toriyama si è discostato un attimo dal main topic per effettuare un tuffo nel suo passato parlando, quindi, dei cattivi che egli stesso ha scritto nel manga originale di Dragon Ball.

Infatti, Toyotaro ha avanzato la considerazione che creare Zamasu è stato difficile a causa della sua contorta personalità e Toriyama, prendendo parola, ha dichiarato che se avesse scritto quel villain nell’epoca del suo manga originale allora avrebbe avuto dei dubbi sul completare l’arco in quanto l’autore non si ritiene bravo a ritrarre la psicologia dei personaggi sulle tavole.

Allora, quando Toyotaro ha fatto notare che Majin Bu non aveva poi questo grande conflitto psicologico, Toriyama ha preso la palla al balzo è ha svelato il nemico con il quale ha avuto difficoltà in termini di scrittura perchè non adatto ad esprimere la psicologia:

Francamente, ho trovato che anche Cell sia stato un personaggio problematico da scrivere. Con i nemici è più facile classificarli come dei cattivi di prima classe così che possano essere facilmente picchiati“.

A full translation of the Toriyama/Toyotaro DBS vol.4 joint interview. Spooky! pic.twitter.com/DKpq2PFGrv

— Todd Blankenship (@Herms98) November 1, 2017

Se ve le siete perse, qui potete leggere le anticipazioni degli episodi di novembre e inizio dicembre di Dragon Ball Super.

Come promesso a Goku, Zeno il Re Supremo di tutti gli Universi sta per dare inizio ad un torneo di arti marziali tra tutti gli Universi, chiamato “torneo del potere”. Tuttavia, si viene a conoscenza che questo evento sarà l’inizio della distruzione universale. Cosa attende i vincitori e gli sconfitti del torneo? Che ne sarà e cosa porterà questa feroce battaglia a squadre tra i migliori guerrieri di ogni Universo?

Dragon Ball Super è una serie animata giapponese, prodotta da Toei Animation e trasmessa in Giappone su Fuji Television e si pone come seguito alla sconfitta di Majin Bu, arrivata attualmente all’episodio numero 117 (La grande battaglia dell’Amore!! Gli Androidi contro il 2° Universo!!). La programmazione italiana dell’anime è attualmente ferma all’arco narrativo di Trunks del Futuro e Black Goku, ma il doppiaggio è tornato al lavoro e i nuovi episodi doppiati tornano ad inizio 2018.

La versione manga è realizzata a cadenza mensile, ideata e sceneggiato da Akira Toriyama e disegnata da Toyotaro. Il manga è serializzato su V-Jump (Shueisha) dal 20 giugno 2015 ed è attualmente giunto al capitolo 29, con i primi 20 scritti raccolti in 3 volumi. Il 4° volume è disponibile dal 2 novembre.

L’edizione italiana del manga è affidata a Star Comics la quale ha pubblicato il primo volume il 26 aprile. Il secondo volume è già disponibile dal 24 maggio, il terzo è uscito il 25 ottobre 2017.

Fonte: CB

Dragon Ball: Akira Toriyama svela il nemico più difficile da scrivere è di MangaForever.net

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.