HAL Laboratory chiude il gioco di carte fanmade di Kirby

0

Protagonista lo sbarazzino Chef Kawasaki.

HAL Laboratory, lo sviluppatore della serie Kirby, ha chiuso un gioco di carte creato dai fan con il personaggio di supporto Chef Kawasaki.

Il fangame è stato creato e venduto da un gruppo chiamato KWSK Karuta. Consideratelo un primo strike.

Il fangame si chiamava Chef Kawasaki’s Micro Bikini Karuta. Consideratelo un secondo strike.

Kirby’s Return to Dream Land Deluxe trailer.

Se non ne avete mai sentito parlare, i karuta sono carte da gioco giapponesi.

KWSK Karuta aveva prodotto mazzi di karuta fisici e digitali e li vendeva attraverso un mercato artistico giapponese online chiamato Booth.

Come se non bastasse, i disegni venduti sono un po’ meno gustosi dell’immagine familiare che la serie Kirby ha. La frase “micro bikini dello chef Kawasaki” è una sequenza di parole che non molte persone avrebbero mai immaginato di leggere.

Non inserirò qui nessuna delle cartoline (per la santità dei vostri occhi e la sicurezza del mio lavoro), ma potete farvi un’idea della rappresentazione di Chef Kawasaki scorrendo l’account Twitter del gruppo.

I primi post dell’account Twitter risalgono a gennaio e mostrano alcuni dei disegni dei karuta. Le prime confezioni sono state messe in vendita all’inizio di questa settimana e i mazzi fisici sono andati esauriti nel giro di poche ore.

Due giorni dopo, il gruppo ha annunciato su Twitter che non venderà più le carte, fisicamente e digitalmente, a causa della richiesta di HAL Laboratory. (Usare Google Translate sul tweet per una divertente traduzione errata grazie al katakana).

【おしらせ】たった今、株式会社ハル研究所様よりコックカワサキマイクロビキニかるた(冊子版・DL版)出品取下げのご連絡を頂きましたので頒布中止とさせて頂きます!
楽しんでいただいた皆様、ありがとうございました。
そしてハル研究所様、ご迷惑をおかけして本当にすみませんでした!

— コックカワサキマイクロビキニかるた (@KWSKkaruta) 28 settembre, 2022

La pagina del gruppo Booth è ancora attiva, ma il prodotto non è più elencato.

Non è sorprendente vedere contenuti non ufficiali di un gioco Nintendo venduti dai fan che vengono chiusi dallo sviluppatore o da Nintendo stessa. Non sono sicuro che trasformare Chef Kawasaki in una modella in bikini sia servito a molto, però.

Secondo Automaton Media, che ha scovato la notizia, l’idea del design è scaturita dalla scelta canonica di abbigliamento dello chef Kawasaki. Egli è nudo, tranne che per il suo caratteristico grembiule, il che ha portato i fan a immaginarlo in un micro bikini (naturalmente).

Non ci sono dati sulle vendite del mazzo, quindi non è chiaro quante persone siano riuscite ad accaparrarselo. Il mazzo fisico aveva un prezzo di 890 yen, pari a poco meno di 6 sterline. Con l’interruzione delle carte su richiesta di HAL Laboratory, il Micro Bikini Karuta dello Chef Kawasaki sembra destinato a diventare una bizzarra creazione dei fan.

Read More

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.