HomeFilmAntoine Fuqua a volte si dimenticava di gridare "taglia" durante le riprese...

Antoine Fuqua a volte si dimenticava di gridare “taglia” durante le riprese di Training Day

NOTIZIA

16 settembre 2023

Edicola

Il regista Antoine Fuqua a volte si dimenticava di gridare “taglia” durante le riprese di Training Day perché era così assorbito nel guardare Denzel Washington e Ethan Hawke esibirsi.

Il thriller poliziesco del 2001, il terzo lungometraggio di Fuqua, vedeva Washington e Hawke nei panni di due agenti della narcotici e li seguiva per 24 ore mentre sorvegliavano i quartieri di Los Angeles dominati dalle bande.

Durante un’intervista con Collider, Fuqua ha ammesso di essersi divertito così tanto a guardare i suoi attori recitare una scena che a volte si dimenticava di dire “taglia”.

“Mi sono seduto letteralmente a guardare questi due grandi attori recitare, ed è stato il più divertente che abbia mai avuto. Stavo ridendo a crepapelle e cercando di non interferire con il dialogo”, ha ricordato. “Mi dimenticavo di urlare “taglia” la metà delle volte e stronzate, e Denzel mi guardava e diceva: ‘Urlerai “taglia?” E io ho pensato: “Oh sì, taglia”. Perché era come se lo facessi, questo è il motivo per cui lo fai, vedere questi individui straordinari diventare queste persone.”

Nel corso degli anni, Fuqua ha diretto film come Olympus Has Fallen, King Arthur, il remake de I magnifici sette e il franchise di The Equalizer.

Quando gli è stato chiesto di scegliere quale dei suoi film avrebbe voluto che la gente guardasse per prima, ha selezionato Training Day.

“Training Day è stato davvero il film più personale in quel momento della mia vita. Cercavo un film del genere”, ha spiegato. “Ma quando è arrivato il Training Day, è stato un altro modo per raccontare le storie delle strade che conosco.”

Washington ha vinto l’Oscar come miglior attore per la sua interpretazione in Training Day.

RELATED ARTICLES

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.