Alcuni telefoni della serie Galaxy A e M hanno un misterioso problema di riavvio automatico

0

Questo misterioso e costoso bug in certi telefoni Samsung potrebbe rovinare completamente la tua esperienza mobile.

Grazie ai vari aggiornamenti di sicurezza e funzionalità, non solo rendiamo i nostri dispositivi mobili molto più sicuri, ma di tanto in tanto i vari vettori includono la risoluzione di vari bug che possono influenzare il normale funzionamento del nostro portatile.

E mentre Samsung rilascia sempre prodotti di alta qualità sul mercato, è probabile che una particolare spedizione arrivi con dei problemi, e questo sembra accadere con alcuni dispositivi della serie Galaxy A e Galaxy M, almeno in India.

Come riportato da Sammobile, i difetti sono stati segnalati sui telefoni Galaxy M30s, Galaxy M31, Galaxy M31s, Galaxy A50, Galaxy A50s e Galaxy A51 venduti in India, e finora non sembrano esserci casi al di fuori dell’India, quindi questo potrebbe essere un lotto molto particolare.

Fondamentalmente il bug è il congelamento e la sospensione di molti di questi dispositivi , e andando di pari passo con questo un riavvio automatico del sistema. Questo renderebbe molto difficile utilizzare il dispositivo normalmente, con alcuni dei peggiori bug che affermano addirittura che il dispositivo si riavvia costantemente senza uscire da questo bug.

I terminali non vanno oltre il logo Samsung e non si può entrare nel cellulare, e non è un virus quindi un antivirus non funziona in questo caso .

Molti di questi problemi sono riportati sui forum ufficiali di Samsung in India, in un problema che non è nuovo in quanto risale a un paio di mesi fa, e i sudcoreani non hanno ancora fatto una dichiarazione ufficiale, ma sembra che il guasto non sia stato risolto.

Alcuni utenti hanno riferito che quando hanno portato il loro Samsung al servizio tecnico con questo problema, è stato detto loro che hanno dovuto sostituire la scheda madre, un cambiamento che non è esattamente economico in quanto è oltre 100 dollari.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.