The Phantom of MS, un gioco di beneficenza per combattere la sclerosi multipla, è ora disponibile

0

The Ghost of MS è stato recentemente confermato come titolo legato a un’interessante iniziativa. Si tratta di un titolo indie che è stato creato per raccogliere fondi a sostegno della ricerca sulla Sclerosi Multipla.

Secondo quanto condiviso, il gioco è già disponibile e si può giocare da PC attraverso questo link. Nello stesso link, potete anche donare alla causa se siete interessati.

Vi lasciamo con il messaggio condiviso e il link al sito ufficiale:

Ora è disponibile ‘The Ghost of MS. Il gioco” (www.juegofantasma.com) è ora disponibile! Un videogioco solidale ambientato ad Halloween aperto a tutto il pubblico attraverso computer, cellulare, tablet e qualsiasi dispositivo con connessione a Internet in cui è possibile superare diversi ostacoli per sconfiggere il fantasma della sclerosi multipla.

Questo divertente e inedito videogioco di solidarietà di Esclerosis Múltiple España è una delle grandi novità della terza edizione della campagna #ElfantasmadelaEM (www.elfantasmadelaem.org) che ha come obiettivo la sensibilizzazione sociale e la raccolta di fondi per migliorare la vita delle persone con sclerosi multipla in modo originale e umoristico intorno ad Halloween.

In questa campagna, la Sclerosi Multipla è identificata con un fantasma perché, come i fantasmi, appare senza preavviso e irrompe nella vita delle persone quando meno se lo aspettano, spesso manifestandosi con sintomi “invisibili” come fatica, dolore, problemi di mobilità, vista, memoria… La sua causa è sconosciuta, né esiste una cura. Così, #ElfantasmadelaEM cerca, attraverso questa e altre azioni, che la società conosca questa malattia e si unisca alla squadra di persone disposte a contribuire alla sua fine, attraverso la promozione della sua ricerca, e anche sostenendo le famiglie che vivono con questo ‘fantasma’ attraverso organizzazioni di pazienti.

Il videogioco solidale in formato 8-bit costruito in pixel art delizierà tutti gli amanti dei videogiochi ‘retro’ e della cultura pop, ma aperto a tutto il pubblico grazie alla sua giocabilità e accessibilità.

Questa volta vestiremo i panni della protagonista, una giovane ragazza affetta da sclerosi multipla, indosseremo il costume da ‘cacciatore di fantasmi’ e entreremo in azione in una città ambientata ad Halloween superando tutti gli ostacoli che troveremo sulla nostra strada per sconfiggere simbolicamente i ‘fantasmi’ della sclerosi multipla, che appariranno durante tutta questa avventura virtuale.

Avanzando nello scenario di gioco, incontreremo i personaggi che sono già apparsi nei video animati della campagna e che rappresentano le diverse persone che formano il team di supporto delle persone con Sclerosi Multipla: i loro familiari e amici, i professionisti della salute e della riabilitazione, i ricercatori… Inoltre, incontreremo anche un’aggiunta “a sorpresa”: lo youtuber e gamer Wismichu, che quest’anno organizza uno streaming di solidarietà per sostenere la ricerca sulla Sclerosi Multipla.

Infine, e come obiettivo principale di questa esilarante esperienza, sia durante che alla fine del gioco saremo invitati ad unirci alla squadra facendo una donazione per sostenere la ricerca attraverso il Progetto M1, l’unica “arma” capace di sconfiggere definitivamente il fantasma.

Cosa pensi di questa iniziativa? Non esitate a lasciarlo nei commenti.

Fuente.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.