I 10 migliori giochi di piattaforma per Nintendo Switch

0

Uno dei generi più divertenti al mondo è quello dei giochi di piattaforme, in cui bisogna saltare su piattaforme sospese per raggiungere un obiettivo o un nemico. Così, in questo longevo genere Nintendo ha iniziato la sua carriera di platform con titoli come Donkey Kong nel 1981. Dopo il successo del gorilla, seguirono Mario, Sonic e Rayman, tra gli altri.

Al giorno d’oggi, questi tipi di giochi non sono molto diversi dal concetto iniziale: si continua a saltare ostacoli, buchi, nemici e a raggiungere un obiettivo o un fine. Anche se la differenza, ovviamente, è nella qualità dell’immagine, negli fps… nelle nuove tecnologie in generale. Arriviamo così alla piattaforma di lavoro del Nintendo Switch, l’ultima console portatile che l’azienda ha portato sul mercato . E anche se sappiamo che da altre console come Game & Watch, Game Boy o Nintendo 3D ci sono giochi impressionanti che hanno segnato le generazioni, ecco una lista dei 10 migliori giochi di piattaforma per l’ibrido.

I 10 migliori giochi di piattaforma per l’ibrido:

Ori and The Blind Forest

Il gioco progettato da Moon Studios è un’opera sensibile che attinge allo stile Metroidvania. In esso gli utenti assumeranno il ruolo di Ori che, accompagnato da un’ottima colonna sonora e da un’ambientazione degna dello Studio Ghibli, dovrà salvare la foresta di Nibel. Di conseguenza, quest’opera susciterà tutte le emozioni possibili e farà riflettere chiunque la ascolti sul bene e sul male, sulla luce e sull’oscurità. Senza dubbio, Ori and The Blind Forest è un titolo da tenere nella nostra libreria e da rigiocare tutte le volte che vogliamo.

Fonte: Nintendo

Metroid Dread

Uno dei giochi più attesi del 2021 che continua la storia della cacciatrice di taglie spaziale Samus Aran dopo gli eventi di Fusion. In questo titolo, che recupera l’essenza della saga, ha fatto la storia dell’industria spagnola grazie a MercurySteam. In questo modo, Metroid Dread era una proposta innovativa grazie alla parata o alla mira libera. Sicuramente, è un must per ogni amante dei metroidvania e dei metroidvania.

Fonte: Nintendo

Cuphead: The Delicious Last Course

Il DLC di Cuphead è stato accolto molto bene sull’ibrida, tanto che anche il titolo principale ha una serie originale Netflix. Qui gli utenti incontreranno Miss Chalice, un personaggio intrappolato nel piano astrale che deve scambiare temporaneamente con uno dei suoi fratelli tramite biscotti per tornare alla realtà. Ad essere onesti non è un gioco estremamente lungo, la sua durata è stimata tra le 5 e le 6 ore, ma la sua difficoltà è comunque impegnativa.

Fonte: Nintendo

Sonic Mania

Il lavoro di Christian Whitehead, Headcannon e PagodaWest Games è per molti uno dei migliori giochi di Sonic di sempre. Come ha commentato Ivo Gerscovich , direttore commerciale e del marchio di Sega : “Quando abbiamo iniziato a vedere le prime versioni del gioco, si sentiva già che c’era qualcosa di molto speciale. È uno dei punti di svolta e la squadra ne è molto orgogliosa perché ha riportato immediatamente l’essenza e ha attirato molti nuovi fan. Indubbiamente, poiché hanno unito diversi giochi e lo hanno chiamato Mania, è uno dei giochi di piattaforma più amati dai fan.

Fonte: Nintendo

Celeste

Il gioco creato da un prototipo in quattro giorni durante una game jam è riuscito a conquistare il cuore di tutti gli utenti. Questo indie è un viaggio indimenticabile attraverso l’avventura di Madeline, la nostra protagonista. Qui possiamo aggrapparci a superfici verticali, eseguire un dash sia in aria che a terra, tra le altre cose. Infatti, questo gioco di piattaforme 2D progettato nel più puro stile pixel art, si distingue per la sua grande grafica più che per il suo gameplay, sebbene sia anch’esso di grande qualità. Un altro punto di forza dell’opera di Maddy Thorson e Noel Berry è il modo in cui viene raccontata la storia, che esplora i sentimenti più profondi del protagonista, utilizza elementi come metafore della vita e tratta in modo sottile la depressione e l’ansia.

Fonte: Nintendo

Rayman Legends

Dopo molti anni Ubisoft ha riportato in vita la sua grande mascotte veterana, con Rayman Origins, e ha continuato la sua eredità sull’ibrido con Rayman Legends, uno dei migliori platform 2D degli ultimi anni. In questa versione mantiene tutto il suo fascino, con un’avventura esilarante, ampia e divertente.

Fonte: Nintendo

Kirby e la Terra Dimenticata

Con questo titolo la pallina rosa ha festeggiato il suo 30° anniversario nel suo primo platform 3D. Kirby e la terra dimenticata è anche il miglior gioco della serie fino ad oggi. In essa assorbirete i poteri dei nemici, schiverete le trappole, cercherete i segreti, supererete le prove e sfrutterete al meglio tutte le nuove abilità che il nostro piccolo amico rosa ha da offrire. Vale la pena notare che il salto alla terza dimensione non ha causato alcun abbandono della sua essenza, anzi, aggiunge positivamente all’esperienza.

Fonte: Nintendo

Gris

Il titolo dello studio spagnolo Nomada Studios è uno dei giochi indipendenti meglio valutati in questo genere. In questo viaggio su un duello personale troviamo le illustrazioni di Conrad Roset, che ben si sposano con la storia e la colonna sonora, trasformando l’intera sezione artistica in un’atmosfera coinvolgente. Indubbiamente, per gli appassionati di questo genere, si tratta di un’opera che dovrebbe essere giocata una volta nella vita.

Fonte: Nintendo

Aeterna Noctis

Non è strano che in questa lista ci siano molti studi spagnoli che realizzano opere incredibili, ne è prova Aeternum Game Studios, responsabile dello sviluppo di Aeterna Noctis. In questo titolo troveremo un metroidvania, un gioco d’azione e piattaforma che non ha lasciato nessuno indifferente. Qui vedremo come la lotta del giorno e della notte sarà sempre più tesa tra i duelli del Re delle Tenebre e della Regina della Luce. Sebbene sia un gioco sconsigliato per avvicinarsi al genere, può essere apprezzato grazie al suo design e al livello di difficoltà.

Fonte: Aeternum Games Studio

Super Mario Odyssey

Ultimo ma non meno importante, Super Mario Odyssey, il gioco di Mario che ha superato le aspettative di tutti. Questo titolo è divertente, creativo, grande… il Super Mario che ogni fan ha sempre chiesto. Rielabora molte tecniche non perfezionate dei suoi predecessori come l’esplorazione e l’esperienza ambientale. In breve, si può dire che quest’opera è la prima che ogni giocatore dovrebbe avere nella propria libreria.

Fonte: Nintendo

E voi, quali di questi titoli avete nella vostra libreria? Vi leggeremo nei commenti.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.