Dying Light non vedrà la luce sulla old gen

0
Le versioni PlayStation 3 e Xbox 360 di Dying Light, nuovo titolo di Techland, sono state cancellate definitivamente.

Lo studio polacco Techland ha spiegato attraverso la propria pagina Facebook che le vecchie console “semplicemente non potevano far girare il gioco mantenendo la nostra visione originale”.

Dying Light

Questa visione include un mondo aperto che può essere percorso in modo trasversale con movimenti di parkour. Il gioco, inoltre, possiede motori fisici e d’illuminazione avanzati che non sono viabili nel ormai vecchio hardware di PlayStation 3 e Xbox 360. Techland voleva “un’autentica esperienza di nuova generazione”, che non era ovviamente possibile su un gioco cross-gen.

«Dopo aver realizzato prove interne siamo giunti alla conclusione che non abbiamo altra scelta se non quella di abbandonare le console della scorsa generazione e pubblicare Dying Light esclusivamente nelle console di nuova generazione e PC».

Dying Light, ora solo per PC, PlayStation 4 e Xbox One, arriverà nei negozi il prossimo 30 gennaio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.