FluBot è tornato, il malware che ti spaventa per infettare il tuo telefono Android

0

Questo malware, che sta tornando in una forma molto più sofisticata, infetterà tutta la vostra lista di contatti e cercherà anche di rubare le credenziali di accesso al vostro conto bancario.

Uno dei migliori antivirus che ogni essere umano ha è il buon senso, buon senso che dovresti usare quando si tratta di non infettare il tuo computer o telefono cellulare con i milioni di malware creati dai criminali informatici che vogliono solo avere accesso al tuo dispositivo e ai tuoi conti bancari.

E i criminali informatici lo sanno molto bene, e per abbattere il nostro buon senso, quello che fanno è cercare di metterci fretta e spaventarci per farci cliccare su un link e farci infettare.

Ora il malware molto pericoloso FluBot è tornato, dopo una prima campagna nell’aprile di quest’anno, e dove è stato riattivato con nuove campagne come dichiarato dai ricercatori di Cert NZ.

La nuova strategia del malware di FluBot è quella di inviarci messaggi di testo che si riferiscono alla consegna di un pacco a nostro nome o che sono state caricate diverse immagini relative a noi, in modo da ottenere la nostra attenzione.

Dopo aver ricevuto questo messaggio di testo sul pacchetto o sulle foto, sarete portati su un sito web che afferma che il vostro cellulare è stato infettato per mettervi paura e fretta , ma fortunatamente c’è un “aggiornamento di sicurezza” per voi. Ricevere questo messaggio non infetta l’utente, ma cliccare sul link dell’aggiornamento di sicurezza e installarlo sì

Cliccando sul link vi chiederà di abilitare l’installazione di applicazioni di terze parti sconosciute e vi dirà come farlo. Se l’utente va avanti con l’installazione sarà infettato , se non lo fa non succederà assolutamente nulla

Il problema è che molte persone hanno già disabilitato la possibilità di installare app di terze parti nelle impostazioni di Android, quindi potrebbero essere praticamente infettati non appena cliccano sul link ed eseguono il download.

Questo è un malware molto pericoloso perché è dedicato a rubare informazioni bancarie e di pagamento mettendo overlay su app legittime di banche, pagamenti e criptovalute.

Ruberà anche la nostra lista di contatti e si diffonderà attraverso di loro inviando messaggi di phishing.

Questo malware sta colpendo paesi come Spagna, Germania, Polonia, Ungheria, Regno Unito e Svizzera, ma anche Australia e Giappone, quindi ora è quasi mondiale.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.