Il produttore di Kingdom Hearts afferma che il team è ancora “indeciso” sull'idea di porte Switch native

0

“Crediamo che la versione Cloud sia attualmente il modo migliore per offrire la serie Kingdom Hearts ai giocatori di Nintendo Switch.”

Il produttore della serie di Kingdom Hearts Ichiro Hazama ha spiegato perché il team ha deciso di portare la trilogia principale di Kingdom Hearts su Nintendo Switch tramite cloud streaming e non porti nativi.

In un’intervista con i nostri amici di Nintendo Life, Hazama ha detto : “Per un po’ di tempo, il nostro direttore Tetsuya Nomura aveva espresso il desiderio di consegnare la serie Kingdom Hearts ai giocatori di Nintendo Switch, avendo visto e sentito la richiesta, e quindi è stata presa in considerazione una grande quantità di considerazioni interne.

“Portare questi titoli su Nintendo Switch si è rivelato piuttosto difficile per vari motivi, inclusa la capacità di archiviazione dell’hardware, ma siamo entusiasti di essere riusciti a realizzarlo per la prima volta utilizzando il Cloud servizio.”

Quando gli è stato chiesto se potrebbero esserci porti nativi sviluppati in futuro, Hazama ha detto che era ancora “indeciso”.

“In questo momento ho n volta, la produzione di una versione nativa è indecisa”, ha detto. “Crediamo che la versione Cloud sia attualmente il modo migliore per consegnare la serie Kingdom Hearts ai giocatori di Nintendo Switch, ma siamo sempre entusiasti di ricevere feedback dai nostri fan e vogliamo ringraziarli per tutto il loro supporto.”

Nintendo ha annunciato le edizioni cloud durante la recente finale di conferma del personaggio di Super Smash Bros. Ultimate , che è stata Sora, la star principale del franchise di Kingdom Hearts.

Per saperne di più

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.