I giocatori statunitensi possono registrarsi ora per avere la possibilità di acquistare una delle console PS5 “limitate” di Sony il prossimo mese

0

Si applicano tuttavia delle restrizioni. Ovviamente.

Sony avrà “un numero limitato di console PS5 disponibili per i clienti negli Stati Uniti per l’acquisto diretto da PlayStation” il prossimo mese.

Anche se si iscrive a Sony Direct non ti assicura né una PS5 né una possibilità concreta di acquistarne una, ma è comunque un’ancora di salvezza per i giocatori che hanno cercato disperatamente di proteggere il sistema di nuova generazione di Sony ma devono ancora farlo.

In questo momento è sembra che l’accordo sia disponibile solo negli Stati Uniti e, prevedibilmente, è limitato a una console per ID PSN. Tuttavia, a differenza dei preordini di Steam Deck, apparentemente non ci sono restrizioni su quanti anni devono avere questi account, come se non avessi ancora un ID PSN, puoi iscriverti a uno come parte del processo.

Se sei fortunato e ricevi un invito il mese prossimo, potrai acquistare una console PS5 o la sua controparte solo digitale, due controller wireless se sono cosmic red o mezzanotte nero o tre controller DualSense bianchi. Puoi anche prendere un telecomando multimediale e un auricolare wireless Pulse 3D fino ad esaurimento scorte.

A quanto pare non c’è ancora nessuna offerta equivalente nel Regno Unito o in Europa, ma ti aggiorneremo proprio qui se che cambia. Detto questo, i giocatori al di fuori degli Stati Uniti possono prenotare un sistema se spediscono a un indirizzo negli Stati Uniti, quindi ora potrebbe essere un buon momento per succhiare quei parenti che vivono negli Stati Uniti.

ICYMI, la società che ha detto a Sony di “vai avanti, ci fai causa” ha ritirato dalla vendita le piastre sostitutive per PlayStation 5 dopo che Sony ha minacciato di farle causa.

Come Wes ha riassunto per noi ieri, a febbraio, canadese- La società di personalizzazione dei dispositivi basata su Dbrand ha lanciato le sue piastre PS5 sostitutive, soprannominate Darkplates,

con un atteggiamento sfacciato verso la prospettiva di un takedown Sony . Dbrand ha affermato di aver successivamente ricevuto una lettera da Sony che minacciava un’azione legale – e ora ha ottemperato alle richieste .
Per saperne di più

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.