Il team di Resident Evil lavora con la VR

0
La Divisione 1 di Capcom, responsabile di Resident Evil, lavora a un nuovo motore di sviluppo che sarà in grado di supportare i dispositivi di Realtà Virtuale.

Capcom ha pubblicato durante le scorse ore il proprio rapporto finanziario aggiornato, dove si possono vedere dettagli su alcuni degli studi interni della compagnia, oltre ai piani che l’editrice ha per il futuro. Risulta interessante vedere di cosa si sta occupando la Divisione 1 di Capcom, lo studio che solitamente sviluppa la serie di terrore e sopravvivenza Resident Evil.

Resident Evil VR Realta virtuale

Capcom Biohazard HD Remaster, PS3 PlayStation 3 Cinese tradizionale videogioco

by Capcom [Capcom]
Rank/Rating: 13712/-
Price: EUR 48,27

Jun Takeuchi, uno dei responsabili della Divisione 1, ha assicurato che il proprio team è al momento concentrato sulla Realtà Virtuale. “Stiamo dedicando i nostri sforzi alla sfida del mercato che rappresenta la realtà virtuale”, commenta Takeuchi, “costruendo un nuovo motore per lo sviluppo di videogiochi che supporti la realtà virtuale”. Il dirigente assicura che il mercato della realtà virtuale è la cosa più interessante attualmente nel settore.

Anche se non ci sono dati su un possibile progetto per l’inaugurazione del suddetto motore di sviluppo, Takeuchi ha assicurato che un gioco horror sarebbe una buona opzione per la tecnologia. Tenendo a mente queste dichiarazioni, sono già molti quelli che speculano su un nuovo capitolo della serie Resident Evil compatibili con dispositivi come PlayStation VR o Oculus Rift.

Jun Takeuchi ha comunque tenuto a precisare che lo sviluppo di giochi per la realtà virtuale avverrà contemporaneamente alla creazione di videogiochi per le normali console.

Via|Polygon

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.