Final Fantasy 14 è ora il gioco più redditizio della serie

0

Final Fantasy 14 è ora il gioco più redditizio della serie RPG di Square Enix.

Naoki Yoshida, direttore di Final Fantasy 14 , ha rivelato in un recente evento di anteprima dell’espansione di Endwalker che l’MMO ha ora superato i 24 milioni di giocatori, come riportato da IGN.

Questo avviene 11 anni dopo che il gioco è stato originariamente rilasciato e criticamente stroncato nel suo stato iniziale. In un grafico condiviso con la stampa, il gioco ha avuto 4 milioni di utenti registrati nel 2015, per poi raggiungere i 10 milioni all’uscita della terza espansione Stormblood nel 2017. Da allora, i numeri sono raddoppiati.

” Sapete tutti quanto siano state difficili le cose per noi con l’originale Final Fantasy 14″, ha detto Yoshida in riferimento al lancio del gioco. “Da allora, siamo stati in grado di trasformare il titolo in uno che fornisce un contributo importante ai profitti della nostra azienda.”

Ha continuato: “Forse è inopportuno da parte mia dire, ma in termini della nostra attività, siamo stati in grado di ottenere un grande successo. Andando avanti, non baderemo a spese con i nostri investimenti per garantire che questo gioco continui a essere uno di quelli che i nostri giocatori possono godere. “

Yoshida ha anche riflettuto sul suo rapporto con la community in un nuovo

PlayStation Blog. “Dal nostro punto di vista nel squadra, non pensiamo ai giocatori come semplici giocatori”, ha detto, “li consideriamo davvero come nostri amici e parte della nostra famiglia, siamo in questo gioco insieme.

“Penso che se c’è una cosa che distingue davvero Final Fantasy 14 dagli altri titoli del genere, è che puntiamo davvero a rendere FF14 un MMO gold standard e basato sulla trama”, ha detto Yoshida. “Penso che sia un importante punto di differenziazione rispetto ad altri titoli MMO.”

Final Fantasy 14 è sicuramente andato sempre più rafforzandosi e, come mostra il suo famoso meme di prova gratuito, ha sicuramente colpito il mainstream lo scorso anno. Questo è stato aiutato solo dalla recente delusione dei fan nel rivale chiave World of Warcraft.

Ora, con l’uscita di Endwalker il 23 novembre, il gioco sta raggiungendo nuove vette per la serie.

Endwalker porterà una vasta gamma di nuovi contenuti, inclusi i lavori Sage e Reaper, un aumento del livello massimo, nuove aree e dungeon e la conclusione di una trama importante. Eppure il gioco è tutt’altro che finito, con Yoshida che ha menzionato durante la presentazione in anteprima che il team di sviluppo sta già valutando i prossimi dieci anni di contenuti.

Per saperne di più

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.