The Legend of Zelda, 9 miti da sfatare

0

The Legend of Zelda: Voci, leggende, indiscrezioni…

Il mondo dei videogiochi è pieno di voci, di leggende, di voci di corridoio. Qualcuna si è rivelata vera negli anni, ma tante altre, alimentano ancora oggi l’immaginario collettivo.

The Legend of Zelda Articolo 1
Un viaggio alla scoperta delle bufale nell’universo The Legend of Zelda, pronti?

Con l’uscita di Hyrule Warriors The Legend of Zelda è tornato un po’ nelle bocche di tutti, e quindi che c’è di meglio che esplorare l’infinito universo creatosi dietro a questa leggendaria saga per cercare tutti quei miti che si sono creati negli anni?

Puoi ottenere il Triforce in The Legend of Zelda: Ocarina of Time

Nostalgia per il Triforce si trasforma presto in brama di potere, che a sua volta ha portato allo spargimento di sangue”. Questo è ciò che i fan hanno potuto trovare all’interno del manuale di The Legend of Zelda: A link to the Past. Nessuno avrebbe potuto immaginare quanto questa frase sarebbe potuta diventare reale, non nel gioco, s’intende, quando si è arrivati ad un cospicuo numero di fan credendo ad un mito che voleva il Triforce disponibile anche all’interno di Ocarina of Time, ma non lasciamoci ingannare anche noi, il Triforce non può essere ottenuto all’interno di Ocarina of Time.

The Legend of Zelda Articolo 2
Ecco a voi il Triforce esattamente come (non) appare in Ocarina of Time!

Secondo le varie, tante, versioni di questo mito, ci sono circa un milione di modi per ottenere il famoso triangolo magico. Uno dice che è necessario ottenere 100 skulltulas senza morire, un’altra dice che dobbiamo imparare la “the Overture of the Sages, un’altra parla di una bomba di qua, un po’ di pesca di là e poi il Triforce arriverà da voi, in qualche modo.

Nessuno di questi metodi funziona, ed uno sguardo ai file di testo del gioco ci dimostra che anche se ci fosse un modo per arrivare al Triforce, Link semplicemente non è programmato per raccoglierlo, quindi sarebbe inutile arrivarci.

Il Triforce è una piramide segreta nel deserto

Ricordi i vecchi cartoni quando il personaggio si perdeva nel deserto e vedeva un’oasi bellissima solo per scoprire che si trattava di un miraggio? È la descrizione perfetta per questo mito. I fan hanno inseguito la silhouette di una piramide nel deserto di Gerudo, qualcuno dice alla ricerca di incommensurabile benessere ed un certo triangolo d’oro. Ma anche se qualcosa si può vedere, è impossibile arrivarci, perché non è affatto una piramide.

The Legend of Zelda Articolo 3
Vedete? E’ chiaramente una piramide!

 Per dare a cesare ciò che è di cesare, la forma della piramide è lì, è vero, si vede attraverso il muro di vento e sabbia durante Song of Storms. Ma ad ogni modo, la piramide non è affatto una struttura, è solo parte di una mappa secondaria che viene evidenziata dai fulmini.

Nintendo farà un remake di Wind Waker in chiave Twilight Princess, e sarà un bonus di pre order.

Wind Waker è un gioco che ha diviso moltissimo a causa del suo stile tipo cartone animato, da tanti visto come uno stile artistico chiaramente inferiore.

Certo, dati alla mano il gioco non pare essere stato molto danneggiato da questo, a giudicare dai voti ricevuti, ma tanti fan ancora desiderano una versione graficamente avanzata. Electronic Gaming Monthly lo sa bene, e ne ha fatto fortuna facendo una notizia (falsa) in cui affermava che una versione migliorata di Wind Waker sarebbe stato rilasciato come bonus di pre order con l’acquisto di Twilight Princess, certo, lo ha fatto durante il 1° aprile, ma qualcuno ci ha creduto…

The Legend of Zelda Articolo 4
Ecco a voi la fantastica versione a grafica migliorata di The Wind Waker!

Invece di scusarsi, quando la bugia è stata scoperta, EGM ha rigirato il coltello nella piaga. Nel loro numero successivo, hanno pubblicato le lettere dei fan arrabbiati che ci sono cascati, prendendoli in giro per credere a ciò che dice uno qualunque durante il 1° aprile.

C’è un posto chiamato la Fontana dell’Unicorno nascosto nel dominio di Zora

The Legend of Zelda Articolo 5
La falsa (solo a metà) Fontana dell’Unicorno

I miti più difficili da sfatare sono quelli che hanno anche solo un minuscolo fondo di verità a sostenerli, come la favola della Fontana dell’Unicorno. Durante il lontano 1999 Nintendo rilasciò una periferica disco chiamata 64DD che non prese piede, ed essa e tutte le espansioni create vennero cancellate in 2 anni. Includevano un’aggiunta per Ocarina of Time chiamata Ura Zelda, che avrebbe dovuto contenere la Fontana dell’Unicorno. Purtroppo, la fontana, così come tutti gli altri contenuti, venne scartata, ma ciò non ha impedito ai fan di continuare a cercarla per anni.

Puoi battere l’uomo che corre in Ocarina of Time

Non ha importanza” è ciò che devi (o dovresti) dire a te stesso quando verrai battuto in una corsa contro l’uomo che corre (Running man). Egli sarà sempre un po’ troppo veloce per te, e finisce la corsa da Gerudo Valley a Kokiri Forest in un tempo migliore di quanto tu potrai mai fare. Non importa, davvero, mettitelo in testa. Tanti ci hanno rinunciato ed hanno preferito scaricare la loro rabbia contro le galline , ma qualcuno non riesce proprio ad accettare la sconfitta, qualcuno crede davvero, in cuor suo, che sia possibile batterlo. Ma non c’è alcun modo, bisogna accettarlo.

The Legend of Zelda Articolo 7
Vedete? Chiaramente è appena stato battuto!

YouTube ha qualche convincente video in cui viene mostrato L’uomo che corre (Running Man) che viene battuto, ma ha anche prove piuttosto solide a dimostrare che quei video sono falsi. Lo stesso codice del gioco viene in aiuto nello smentire questo mito, dal momento che non esiste un premio per batterlo e nemmeno un dialogo scritto per una condizione di vittoria. Coloro che sono riusciti a finire la gara in zero secondi usando il menu di debug hanno avuto l’amara sorpresa di vedere che invece L’uomo che corre (Running Man) l’ha finita in -1 secondo

C’è un tempio nel cielo in Ocarina of time

Dannato Rauru, perché non puoi essere come tutti gli altri saggi e rimanere nel tuo tempio mentre aspetti che Link finisca il suo sonnellino di 7 anni? Sei il principale colpevole della nascita di questo mito del tempio nel cielo, che ha cominciato quando i fan hanno provato a dire da dove, esattamente, il saggio della luce venga. L’unico problema è che forse sono stati un po’ troppo avventati quando hanno deciso che il tempio era reale, ed un certo oggetto a tre facce può essere trovato, ma non vi è alcuna prova.

The Legend of Zelda Articolo 8
Sarà così questo fantomatico castello nel cielo?

È pieno di spiegazioni su come raggiungere il tempio nel cielo (lancia una bomba al pozzo di lava in Ganon’s Castle, uccidi in un colpo solo uno scheletro gigante in Hyrule Field e usa il suo cranio come un teletrasporto ecc.), nessuno di questi ha finora funzionato, e non esiste alcuna prova a dimostrare che il tempio esista davvero. Un YouTuber sostiene di averlo trovato dopo aver battuto l’uomo che corre (Running Man), ma quest’ipotesi è stata immediatamente stroncata.

Puoi entrare a casa di Fado in The Legend of Zelda: Twilight Princess

Ok, prendiamo un respiro. Sicuramente non c’è niente di sbagliato nel irrompere in casa di alcuni dei personaggi di un gioco e rubare tutti i loro oggetti di valore, dato che apparentemente a nessuno di loro frega qualcosa. Tra l’altro potresti anche trovare qualcosa di veramente utile e, andiamo, chi è l’eroe qui? Ma quando la reazione a trovare una casa chiusa diventa quella di inventarsi di sana pianta un mito che afferma che puoi entrare a patto di provarci duramente, magari usare qualche trucco e… Ragazzi, io credo che ci sia qualche problema…

The Legend of Zelda Articolo 9
Ecco Fado che aspetta con nonchalance la nostra irruzione nella sua casa sigillata!

Non esiste niente che faccia pensare che la casa di Fado sia realmente accessibile (o quanto meno abbastanza interessante da provare ad entrarci), alcuni fan sono solamente stati un po’ troppo curiosi per lasciar perdere. Questo ha generato voci che affermano che ci si può entrare a patto di conoscere il trucco. Un sacco di voci che non sono state fondate su un vero e proprio interesse, bensì sono state disseminate da alcuni burloni che volevano solo schernire i sogni dei fan più sfegatati. È stato scoperto che tecnicamente Link può entrare nella casa, ma solo usando un glitch per attraversare la porta, ma questo metodo causerà un crash del gioco. Ne vale la pena?

Puoi ottenere frecce fantasma uccidendo la Guida Fantasma

Si, ok, è bello avere frecce d’argento, ghiaccio magico o pura luce che dona la vita. Ma sai cosa sarebbe davvero bellissimo? Frecce fatte di fantasmi! Già! Sarebbe così bello che seguirò una guida di compiti assurdi che un completo sconosciuto dice di fare su internet per ottenerle. Questo è più o meno il modo in cui è nato il mito delle frecce fantasma in Ocarina of Time, ed è finita più o meno come tutti possiamo facilmente immaginare.

The Legend of Zelda Articolo 10
Dobbiamo davvero uccidere questo dolce fantasmino per avere delle frecce?

Mentre varie versioni del mito cambiano dettagli qua e là, il concetto di base rimane sempre immutato. Primo, cattura tutti i fantasmi “Big Poe” che galleggiano sopra Hyrule Field. Poi dovrai trovare il Fantasma Guida nella Haunted Wasteland, ucciderlo o qualcosa del genere, visitare il Poe Collector a Hyrule e… Beh? Come potete immaginare non esiste alcuna prova dell’esistenza di queste frecce fantasma, e se qualcuno è riuscito ad ottenerle non ha mai rivelato veramente come ha fatto.

Ci sarà un gioco Zelda ambientato nel futuro

Un gioco di Zelda ambientato in un futuro cyber punk? Usare un per niente ovvio nome come The Legend of Zelda: A Link to the Future? Pubblicizzato attraverso Google Images e le voci di alcuni sconosciuti Podcaster? Con Epona a forma di moto? E per di più annunciato durante il 1° aprile? ASSOLUTAMENTE CREDIBILE!

9cbad285a21e764b55426317e8a5d02232d8f0e7.jpg__846x0_q80
La moto fa la sua figura, peccato che abbia la spada e non un mitragliatore per esempio!

Al contrario di EGM, che ha provato almeno a rendere il suo scherzo su Zelda credibile, i ragazzi di Wii.tv sono andati nella direzione esattamente opposta. Usando uno dei meno convincenti trailer finti mai fatti, hanno provato a far credere che uno Zelda futuristico era in lavorazione, particolarmente quando Miyamoto stesso ha dichiarato che The Legend of Zelda: Twilight Princess sarebbe stato l’ultimo del suo genere. La bugia è stata svelata molto presto ma alcuni hanno continuato a crederci per qualche tempo. Qualcuno ancora giura che sarà così dopo ben sei anni.

Occhio alle burle!

Chiudo questo editoriale con poche semplici parole, ragazzi, non credete a qualsiasi cosa leggete su internet! Ricordate che il mondo è pieno di burloni!

Detto questo vi invito a commentare l’articolo, magari con altre bufale di The Legend of Zelda che mi sono sfuggite, oppure qualche smentita alle mie affermazioni, insomma, quello che volete!

Ah, e se non l’avete ancora fatto, andatevi a leggere la nostra recensione di Hyrule Warriors!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.