Il Pokémon #891 potrebbe appartenere alla settima generazione?

0

Negli ultimi giorni, il mondo è stato scosso dall’apparizione, in Pokémon GO, di un mostriciattolo tascabile mai visto prima.

La teoria più gettonata è che possa trattarsi del Pokémon attualmente non rivelato che verrà introdotto in Pokémon: Let’s Go, Pikachu! e Let’s Go, Eevee!, col numero di Pokédex #808. I file degli assets legati al Pokémon (modelli 3D, texture, animazioni ecc.), però, lo riportano come il numero #891. Qual è, dunque, la verità? E soprattutto, se dovesse davvero trattarsi del vero e proprio nuovo Pokémon, a quale generazione apparterrebbe?

Pokémon #891

Nel corso degli ultimi giorni sono saltate fuori diverse novità: per esempio, i giochi della serie principale condividono la numerazione degli assets legati ai mostriciattoli tascabili con Pokémon GO. Ma non è finita qui: fino alla quinta generazione, la numerazione dei suddetti file combaciava con quella del Pokédex Nazionale. In poche parole, Genesect era il numero #649 sia negli assets, che nei giochi veri e propri.

Con la sesta generazione, però, le cose sono cambiate. Anziché andare dal #650 al #721, la numerazione dei Pokémon di Kalos nel Pokédex Nazionale, i file vanno dal #701 al #774 e in ordine sparso, da Furfrou a Hoopa, anziché da Chespin a Volcanion. Lo stesso vale per la settima generazione, dove i file vanno dal numero #801 al #888 anziché dal #722 al #807, e, per la precisione, da Mareanie a Zeraora.

N.B. Le forme alternative non possiedono una numerazione personale. Le Forme Alola, per esempio, hanno la stessa numerazione delle varianti di Kanto, ma con un “_61” alla fine. Sandshrew, per esempio, è numerato come 027, mentre la Forma Alola è numerata come 027_61.

Clicca sull’immagine per ingrandirla.

Questo significa che, se Game Freak dovesse nuovamente seguire questo schema, i file assets legati ai Pokémon di ottava generazione dovrebbero cominciare dal numero #901, mentre quelli del nuovo Pokémon apparso in GO sono, come già detto in precedenza, numerati come #891.

Ma non è finita qui: nonostante la sesta generazione abbia introdotto 72 Pokémon, gli assets vanno da #701 a #774, per un totale di 74. La settima, invece, ha introdotto 86 Pokémon, inclusi quelli esclusivi di Ultrasole e Ultraluna, mentre la numerazione degli assets va da #801 a #888, per un totale di 88. Questo perché, in entrambe le generazioni, ci sono due numeri che sono stati saltati: nello specifico, si tratta dei numeri #750 e #771 per la sesta generazione, e dei numeri #864 e #870 per la settima, che non esistono tra gli assets.

Nell’eventualità che, dopo Zeraora, vengano saltati altri due numeri, potrebbe toccare a #889 e #890. In questo modo, il Pokémon #808 del Pokédex Nazionale sarebbe quello i cui assets sono numerati come #891, che appartengono alla strana creatura di Pokémon GO. Tutto ciò, unito al fatto che la numerazione dell’ottava generazione dovrebbe teoricamente iniziare col numero di assets #901, indicherebbe che il Pokémon potrebbe potenzialmente appartenere alla settima generazione. Questo, però, solo nel caso in cui si tratti effettivamente di un nuovo Pokémon, e non di un modello placeholder come in molti ancora pensano.

Per chiudere in bellezza, una piccola chicca: tra l’uscita di Pokémon GO e l’apparizione del nuovo Pokémon in forma selvatica nell’applicazione, sono passati esattamente 808 giorni. Pura coincidenza, errore, o teaser voluto? Be’, non ci resta che attendere ancora un altro po’, per scoprirlo.

L'articolo Il Pokémon #891 potrebbe appartenere alla settima generazione? proviene da Pokémon Millennium.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.