Timemelters, il delirante gioco di tattiche in tempo reale, ha una nuova demo

0

Una delle cose più affascinanti di Timemelters e del nuovo demo di Timemelters che è appena uscito su Steam, è quanto sia desideroso di scusarsi per se stesso. Si scusa per tutte le cose normali che ottieni in una demo pre-rilascio – nessuna combinazione di tasti ancora, ma sta arrivando, non tutto è completamente ottimizzato. Ma poi continua a chiedere scusa. O spiegandosi, in maniera decisamente apologetica, comunque. Ascolta: è pensato per essere duro, sei destinato a morire molto e a ripetere un piano. Dovresti essere un po’ sopraffatto e il gioco finale ti guiderà con molta più attenzione. Promessa.

Nessuna di queste cose dovrebbe essere scusata per – o anche, come probabilmente è il caso, spiegata gentilmente. Timemelters, precedentemente chiamato Wicca, è così eccitante proprio perché è travolgente: ti dà così tanto a cui pensare! Ed è così eccitante perché è difficile, non per il gusto di essere duro, ma per spingerti ad abbracciare tutti i suoi sistemi, a pianificare e pianificare e vedere un piano fallire e inventare un nuovo piano. Iterazione!

Questa è roba perfetta per un gioco di tattica e strategia in tempo reale, che è, immagino, un po’ come Timemelters. È il sequel spirituale di un altro gioco di tattiche meravigliosamente caratteristico e meravigliosamente difficile da definire, Sang-Froid: Tales of Werewolves. Quel gioco è un assoluto per me. Non ho mai trovato l’atmosfera e la mente meccanica di un gioco più affascinanti. E penso che anche Timemelters sia lassù. Ma probabilmente ti sto confondendo a questo punto. Scuse!

Timemelters ti lancia nei panni di una strega scozzese, ai tempi, fermamente, di un tempo. I mostri stanno invadendo gli altopiani e tu usi i tuoi poteri da strega per ucciderli quando attaccano in massa. Oh sì, e tu sei un canonico di vetro. Un singolo HP, quindi se un mostro arriva a te, il gioco finisce. Ma quei poteri da strega, oh ragazzo.

Prima di tutto, hai un attacco abbastanza debole che usa una riserva di mana di ricarica. Puoi prendere alcuni cattivi in ​​questo modo, ma indietreggi e spari e alla fine ti catturano e ti mangiano. Allora, che ne dici di teletrasportarti? Scegli un punto sulla mappa e poi, quando la folla ti prende, ti teletrasporti istantaneamente in quel punto. Forse – si spera! – è molto lontano, quindi hai più tempo per ridurre il loro numero. Forse li fiancheggi, li confondi! Forse è abbastanza.

Se non è abbastanza, non preoccuparti. Che ne dici di un knock-back di massa, con un cooldown separato? Che ne dici della capacità di attingere energia dai nemici abbattuti e usarla per giocare incantesimi davvero grandi? Porta la vita su un albero e fallo attaccare tutti i cattivi nelle vicinanze. Congela i cattivi sul posto. Evoca un mostro che spara fuoco e attira anche aggro.

Lettore, continua ad arrivare. Il mio aspetto preferito sono i rift – pietre erette sulla mappa che ti permettono di concatenare parti distanti del paesaggio in una sorta di sistema di metropolitana di stregoneria. Ma che dire di quella cosa della clonazione, Echos, dove attacchi il mob e poi riavvolgi il tempo e attacchi di nuovo il mob, insieme all’eco mortale del tuo ultimo tentativo? Dopo un po’ ce n’è una manciata di loro, ma ce n’è anche una pre-registrata di te!

Tutto questo si presenta magnificamente nell’attuale demo di Steam. Sì, è molto da accettare, e sì, morirai molto. Ma penserai molto, imparerai molto, farai un sacco di complotti. Alla fine, Timemelters diventa una sorta di ingegnoso e dinamico giro di difesa della torre. Ma anche questo non è del tutto giusto, perché non si ferma mai con le idee, non smette mai di accumulare un senso di carattere, stranezza e complessità che mi entusiasma seriamente.

Suona il dimostrazione! E muori e complotta e fuma e goditela. Oddio, c’è anche la cooperativa. Ho dimenticato anche di menzionarlo. Le mie scuse.

Timemelters è attualmente attivo Kickstarter.

Per saperne di più

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.